buzzoole code

Alfa Romeo Giulia, la versione Veloce esiste, qui le immagini (FOTO) Giulia Veloce beccata in autostrada ed il frontale è inedito, qui i dettagli e le foto esclusive

Fallo sapere ai tuoi amici

Alfa Romeo Giulia Veloce è una delle versioni disponibili all’acquisto della nuova berlina del Biscione. Particolarmente attesa sul mercato dagli appassionati, resta comunque un mistero perchè non è stata mostrata ufficialmente e nulla si sapeva almeno fino a qualche giorno fa. Infatti, come al solito, arrivano dal web delle foto scattate in una stazione di servizio lungo un tratto autostradale che ritraggono proprio questo modello della Giulia e che sono state pubblicate dal sito Autopareri.com. Le foto riguardano un veicolo in fase di test su strada. La prima cosa che salta subito all’occhio guardando questi scatti è la presenza del paraurti dedicato, che già per la verità era stato mostrato allo scorso Salone dell’automobile di New York.

Fonte: autopareri.com
Fonte: autopareri.com

I maggiori cambiamenti rispetto alla versione “base” li troviamo nella parte anteriore. Qui c’è un insolito Trilobo, una sorta di via di mezzo tra la versione normale e la versione sportiva di Giulia, Quadrifoglio. Nel posteriore di Giulia Veloce invece, possiamo notare come la più importante novità sia la presenza di una modifica dell’estrattore in plastica che in questa variante ha tre appendici aerodinamiche e anche degli scarichi dedicati.
Fonte: clubalfa.it
Fonte: clubalfa.it

Per quanto riguarda le motorizzazioni, è possibile, secondo quanto dichiarano i soliti bene informati, che Alfa Romeo Giulia Veloce possa essere dotata anche della famosa motorizzazione con assistenza elettrica, un motore dotato di una batteria elettrica supplementare che accoppiata ad un motore turbo benzina finirebbe per garantire una potenza complessiva di 350 cavalli.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento