buzzoole code

Alfa Romeo Giulia Q.V vs BMW M4 GTS al Nurburgring (VIDEO) In esclusiva le immagini dell'uno contro uno tra Giulia e Bmw M4 sulla pista più famosa al mondo

Fallo sapere ai tuoi amici

La sfida dell’anno è servita! Da quando è stata lanciata sul mercato l’Alfa Romeo Giulia ha forse avuto un’unica vera rivale, la BMW M4. Bmw inizialmente battuta con il tempo al Nurburgring dell’italiana. Tempo che non ha lasciato impassibili i tedesche che invece hanno deciso di rilanciare portando in pista l’estrema BMW M4 GTS prodotta in tiratura limitata. Qui sotto abbiamo le immagini della sfida in parallelo tra Giulia ed M4 sulla pista più famosa del mondo, dettagli che possiamo sfruttare per un’analisi dettagliata dei due modelli.

La BMW M4 GTS monta un propulsore da 500cv V6 3.0 biturbo abbinato al cambio M Dkg “Drivelogic” doppia frizione a sette rapporti, il tutto con la capacità di sviluppare una coppia di 600Nm. Grazie anche alla leggerezza dovuta alla fibra di carbonio l’auto ha completato il giro al Nurburgring in 7’28” secondi. Dalle immagini l’auto sembra essere molto stabile anche se perde qualcosa rispetto alla Giulia soprattutto in curva. Difficilmente va in sottosterzo, tanto che è evidente l’andamento lineare e pulito, quasi semplice, che segue durante tutto il percorso. Il prezzo è da superstar, ben 153’000€.

L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde è in grado di sviluppare 510cv e la conosciamo molto bene. Anche qui gli inserti in carbonio fanno da padrone. Il tempo sul giro sulla pista tedesca è di 7’39”. Anche se più lenta della rivale tedesca vediamo dalle immagini che sembra essere molto più divertente, quasi indomabile ma è solo un’apparenza. Grazie ai contenuti tecnologici adottata dal Biscione l’auto è molto difficile da destabilizzare, raggiungendo una tenuta di strada unica in tutta la categoria. In più il prezzo è senza paragoni (79’000€) ed il motore, dobbiamo ricordarlo, è prodotto da Ferrari.
Chi vince? Da una parte c’è una vettura italiana proposta così già a listino e ad un prezzo “accessibile”, dall’altra una edizione limitata e molto aggressiva il cui prezzo è davvero per pochi! Decidete voi.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento