buzzoole code

Alfa Romeo: l’ammiraglia potrebbe essere la Giorgio (FOTO) Alfa Romeo Giorgio sarebbe pronta a seguire le orme della 166

Fallo sapere ai tuoi amici

Il futuro di Alfa Romeo, nonostante il rinvio di alcuni modelli che permetterà di completare la gamma del biscione solo verso la fine del 2020, sarà sicuramente radioso . Dopo la Giulia dovrebbe arrivare la berlina Giorgio. Attesa da appassionati e addetti ai lavori la Giorgio sarà la vera dimostrazione di forza dell’Alfa Romeo nel segmento Premium del mercato auto. Non a caso parliamo della nuova ammiraglia della casa milanese che prenderà il posto occupato per ultimo dalla 166.

La piattaforma sarà la Giorgio, appunto, la stessa della Giulia. La trazione è prevista integrale o posteriore. Inoltre esteticamente parlando, come si evince dal render pubblicato dal sito web “theophiluschin.com”, avrà molto in comune con la neonata del Biscione.

Fonte: thophiluschin.com
Fonte: thophiluschin.com

La versione che possiamo vedere in questo render, così come si evince dal alcuni particolari, è quella più sportiva e lussuosa: la Quadrifoglio. Lo si capisce guardando i 4 scarichi posteriori, i cerchi in lega e la forma dei gruppi ottici. Per quanto riguarda le dimensioni, questa sarà più grande della Giulia essendo una berlina di categoria ‘E’, per questo render sono state prese in considerazione le misure della Maserati Ghibli come punto di riferimento.

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento