buzzoole code

Alfa Romeo: il passato della 75 nel presente Giulia (FOTO) Giulia è un ponte lungo 30 anni che porta alla 75, qui vi spieghiamo il perchè

Fallo sapere ai tuoi amici

Alfa Romeo Giulia è finalmente arrivata! L’abbiamo presentata, seguita, quasi stalkerata mesi e mesi. Vi abbiamo dato esclusive, informazioni, i prezzi e perfino foto inedite. Non finisce qui, perchè la Redazione di Carblogitalia ha aspettato proprio questo momento per spiegare l’idea Giulia, da dove viene e cosa vuol significare. Giulia è l’auto della riscossa, l’inizio di una nuova storia per il marchio del Biscione che punta soprattutto ai numeri. Vendite e profitti che parlano di 400.000 unità vendute dal 2018 ogni anno e considerando le nemmeno 70.000 consegnate nel 2014 è evidente che la strada davanti è lunga ed impervia.

Fonte: johnywheels.com
Fonte: johnywheels.com

Alfa Romeo: il passato della 75 nel presente Giulia (FOTO)
Sono passati oltre trenta anni dalla nascita della 75. Dopo tantissimo tempo ad Arese hanno pensato bene che per avere la vera Alfa bisogna rispettare la tradizione, perché il marchio non è solo un nome ma pure emozione, una personalità definita e una storia importante da onorare. E’ così che la Giulia si presenta al mondo come la prima vera discendente della 75, un ponte lungo trenta anni quasi a dire al mondo che in realtà non sono mai passati.
Le analogie con la leggenda non mancano: la trazione posteriore e il propulsore longitudinale prima di tutto, poi tanti record e curiosità che vogliamo riportarvi qui sotto.
Fonte: clubalfa.it
Fonte: clubalfa.it

Fonte: ibtimes.com
Fonte: ibtimes.com

Imotori: 4 cilindri in linea e V6, oggi proprio come allora e poi i turbodiesel ultraleggeri con l’obiettivo delle prestazioni messo davanti ad ogni cosa.
Ultima caratteristica che accomuna la 75 e la Giulia sarà l’esportazione negli Sati Uniti, anche se la nuova Alfa Romeo non avrà bisogno di cambiare nome e di diventare “Milano” come successo nel passato.
Fonte: alfa75evoluzione.com
Fonte: alfa75evoluzione.com

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento