buzzoole code

Alfa Romeo Spider, ecco l’alternativa tutta italiana (FOTO) La nuova Spider da un'idea 100% Made in Italy e ci sono anche gli interni, qui i dettagli

Fallo sapere ai tuoi amici

L’articolo sulla Alfa Romeo Spider derivata dalla base MX-5 (che potete trovare cliccando qui) ha davvero spopolato sul web. In molti sono rimasti contrariati dall’idea di vedere una nuova vettura del Biscione però derivare dalla nipponica anche se la stessa è un successo indissolubile che da più di un decennio domina il segmento nel mercato mondiale.
Ecco quindi che Fabrizio Luciano di Avellino, studente della facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma Tre, ha deciso di scriverci per proporre la sua idea di Alfa Romeo Spider e noi di Carblogitalia.it siamo felici di presentarvela.

Credits: Fabrizio Luciano
Credits: Fabrizio Luciano

“Sono partito della gloriosa Giulietta Spider e ho sviluppato l’idea in chiave moderna. L’anteriore è pronunciato e aggressivo, caratterizzato dal classico trilobo con due particolari cromati che tagliano le prese d’aria. Il posteriore è un’evoluzione del “codatronca” ma estremizzato nel concetto. Anteriore e posteriore sono raccordati in modo elegante e continuo tramite linee tese e pulite sulle fiancate. Caratteristica particolare sono le due prese d’aria con indicatori di direzione incastonati e nascosti. L’abitacolo è condiviso con la Giulia ma alcuni dettagli sono differenti, come il tunnel centrale più largo e pannelli porta differenti. I materiali sono pregiati, con utilizzo totale di pelle con cuciture in tinta differente e particolari in alluminio satinato.” Queste le parole di Fabrizio.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Carblogitalia.it continua come sempre a seguire le giovani promesse italiane e a dargli lo spazio che meritano. L’Italia è piena di personalità di valore e se questi “piccoli gesti” possono aiutare a farne notare anche uno solo, per noi sarà un successo più grande di qualsiasi milione di visualizzazioni ottenute.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento