buzzoole code

Alfa Romeo Stelvio: nuovi disegni e rivali impensabili (FOTO) La Stelvio prende forma e si avvicina al lancio, qui i dettagli e le notizie inaspettate

Fallo sapere ai tuoi amici

Dopo la Giulia inizia adesso il rilancio vero e proprio di Alfa Romeo, che con otto modelli inediti previsti entro il 2020 punta ad affermarsi definitivamente ai grandi marchi premium tedeschi. La prossima arma del Biscione dovrebbe chiamarsi Stelvio e sarà lunga circa 470 cm, costruita partendo dalla base Giulia e destinata ad inserirsi nella stessa fascia di Audi Q5, BMW X3 e Mercedes GLC. Il lancio è previsto entro la fine di quest’anno mentre la commercializzazione è datata tra i primi sei mesi del 2017. L’obiettivo è dare la spinta definitiva per agguantare le 400mila unità prodotte entro il 2019.

Quello che non si sà è l’aspetto che avrà la Stelvio e giorno dopo giorni ipotesi riguardo le linee esterne si diffondono sul web. L’ultima ricostruzione riportata da Alvolante.it è stata realizzata da Alessandro Masera, che ha basato la sua idea partendo da immagini apparse sul web. Di lato il Suv è molto slanciato e le linee sono assolutamente cattive con il paraurti che ha un andamento a V.

Fonte: alvolante.it
Fonte: alvolante.it

Saranno gli stessi della Giulia anche meccanica e motori. Quindi i cambi saranno il manuale e lo ZF Automatico . I propulsori benzina avranno potenze comprese fra 200 CV e 280 CV, mentre il 2.2 diesel svilupperà fra 150 CV e 210 CV. Sembra essere confermata anche la Quadrifoglio 2.9 V6 probabilmente depotenziata. Il nemico, in questo caso, si chiama Porsche Macan. Si gioca da giganti per entrare a far parte dei più grandi.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento