buzzoole code

Alpine a110: A volte ritornano… (FOTO) La famosa berlinetta sportiva che dominava i Mondiali di Rally negli anni '70 è pronta a fare il suo debutto a Ginevra: 4C e Cayman nel mirino.

Fallo sapere ai tuoi amici

L’Alpine a110 era una berlinetta sportiva prodotta dal 1962 al 1977 dalla casa automobilistica Alpine-Renault. Si trattava di un auto estremamente agile e leggera, con carrozzeria realizzata in vetroresina e con motori Renault che andavano dai 50 CV agli oltre 148 delle versioni Rally: Proprio con queste versioni la a110 si impose all’attenzione di tutti, allora come oggi, dal momento che fu la prima auto a vincere il Campionato Mondiale Rally nel 1973. Qui sotto una foto dell’originale:

Fonte: pinterest.com
Fonte: pinterest.com

Dopo 5 anni di progettazione e concept, la Renault ha finalmente diffuso le immagini ufficiali della nuova sportiva francese, che sancirà il ritorno del glorioso marchio Alpine dopo 22 anni, debuttando in veste ufficiale al salone dell’auto di Ginevra. Rispettare la tradizione è la parola d’ordine e infatti, oltre l’estetica che riprende le forme sinuose dell’antenata con il frontale schiacciato e i fari anteriori gemellati, il motore sarà in posizione centrale mentre il telaio e la carrozzeria saranno in alluminio proprio per ricreare quella sportività e leggerezza di guida tipica dell’originale degli anni ’60.
Fonte: Wheels Magazine.com
Fonte: Wheels Magazine.com

Ancora non disponibili i dati tecnici ma possiamo ipotizzare una motorizzazione da 1.8cc con circa 250-300 CV scaricati sulle ruote posteriori. L’unica informazione rilasciata da Renault è lo scatto “0-100” Km/h che sarà di 4.5 secondi. Già ordinabile online la Premiere Edition in tiratura limitata di 1.955 unità. A inizio 2018 ci sarà la commercializzazione nelle concessionarie. Si andrà a posizionare nel mercato delle sportive del calibro di Alfa Romeo 4C e Porsche Cayman che di conseguenza sono già avvisate.
Fonte: Autopareri.it
Fonte: Autopareri.it

 

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento