buzzoole code

Volkswagen reinventa il pick-up: ecco il nuovo Amarok Amarok: muscoloso e filante al punto di ricordare un suv e non è l'unica novità, qui i dettagli

Fallo sapere ai tuoi amici

Volkswagen ridisegna l’Amarok con l’ambizione di portare prestazioni premium all’interno del segmento dei pick-up. Il nuovo mostro tedesco promette la facilità d’uso di un’auto classica aggiungendo però le capacità eccezionali da off-road. Il nuovo frontale aggressivo e il pannello degli strumenti ridisegnato modellano il look imponente dell’Amarok. Lungo 5,25 metri e largo 2,23 è possibile su una vasta gamma di cerchi e pneumatici a seconda delle esigenze.

La strumentazione sarà totalmente rinnovata secondo la nuova filosofia Volkswagen improntata alla funzionalità. Nuovi saranno anche i propulsori la cui scelta influirà, ovviamente, sui vari pacchetti equipaggiati sul pick-up che ambisce ad essere quasi un suv, segmento con cui mantiene una certa familiarità proprio per attrarre un vasto numero di clienti.

Dalle prime foto pubblicate è possibile notare il grande sistema multimediale centrale e la semplicità della strumentazione dove sono spariti molti dei tasti presenti nelle precedenti versioni. Sul cruscotto poche novità, non c’è l’attesa strumentazione digitale a cui è stata preferita la più sportiva edizione analogica. Nelle prossime settimane arriveranno altre notizie riguardo la nuova Volkswagen Amarok.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento