buzzoole code

Aston Martin Vulcan: quando il vulcano si risveglia(FOTO) La casa inglese fa eruttare la Vulcan, supercar da ben 800 cavalli

Fallo sapere ai tuoi amici

Aston Martin, leggendario marchio automobilistico inglese, mette in pista il suo gioiello: la Vulcan.
Una serie limitatissima di esemplari, solo 24, per pochi che possono sborsare oltre due milioni di euro per possederla. Vuole essere un’auto che suscita un’eruzione vulcanica quando il suo motore V12 aspirato da 7 litri in posizione anteriore scarica a terra, tramite le ruote posteriori, i suoi
800 cavalli. Per poter essere un razzo in mezzo alle curve dei circuiti è stata dotata di un cambio Xtrac a 6 rapporti e di un corso specifico per i proprietari tenuto dal pilota Darren Turner.
Il telaio è un monoscocca in fibra di carbonio, per ridurre il peso vettura al massimo, l’assetto è regolabile tramite il Dynamic Suspension Spool Valve, freni Brembo da 380mm all’anteriore e da 360 mm al posteriore.

Fnte: autotoday.it
Fnte: autotoday.it

Non ci sono optional, nemmeno radio e aria condizionata, è nata
esclusivamente per la pista infatti per scaricare tutta la potenza all’asfalto monta gomme slick Michelin e cerchi da 19 pollici.
Fonte: autotoday.it
Fonte: autotoday.it

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento