buzzoole code

Abolizione bollo auto: costa 15 centesimi sui carburanti Abolire il bollo auto è possibile qui vi spieghiamo come, il prezzo è altissimo

Fallo sapere ai tuoi amici

Il bollo auto continua a far discutere, si è passati dalla speranza di una riduzione all’opzione dell’annullamento, almeno secondo rumors diffusi da televisione e stampa. Ieri il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha ribadito la sua intenzione, con la prossima legge di Stabilità, di fare qualcosa in proposito. Rispondendo ad un utente su Twitter, il premier ha infatti dichiarato di pensare all’abolizione del bollo auto. A chi gli chiedeva se l’idea di abolire questa tassa sostituendola con un aumento delle accise sul carburante fosse una buona idea, Renzi ha risposto che questa è certamente un’idea intelligente e concreta. Questo in quanto in tale maniera finirebbe per pagare di più di più chi inquina.

Dunque Il presidente del Consiglio sembrerebbe in sintonia con la proposta di legge del deputato del gruppo di Flavio Tosi. Roberto Caon lo scorso 26 aprile aveva infatti depositato una proposta per l’abolizione del bollo auto e conseguente sostituzione di questo con un aumento delle accise sul carburante. Secondo i calcoli degli esperti, per coprire il buco di 6,5 miliardi lasciato dall’abolizione del bollo, l’aumento delle accise dovrebbe essere di circa 15 centesimi a litro.

Praticamente facendo un confronto con i prezzi attuali di benzina e gasolio ci ritroveremmo con la verde a 1,65€ e la pompa del gasolio a 1,40€ . Certo è che con questo sistema si pagherebbe il bollo secondo utilizzo effettivo e per pagare 200€ di tassa (quelli medi su un campione omogeneo di vetture), servirebbero 1333 litri di carburante.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento