buzzoole code

Ecco quanto sono veramente simili la nuova Classe A e Peugeot 308 (FOTO) Rispondiamo alle vostre domande, Peugeot 308 e Mercedes Classe A messe a confronto

Fallo sapere ai tuoi amici

Mercedes ha presentato la nuova Classe A (qui il link all’articolo) e come era inevitabile il web è impazzito. Il pubblico si divide tra chi ha apprezzato fin dal primo momento lo stile inedito proposto dai designer tedeschi e chi, rimpiangendo la cattiveria della “vecchia” generazione, sta provando a studiarla da vicino e ha trovato somiglianze con concorrenti che nel suo stesso segmento si stanno affermando in modo deciso. Il confronto, tra tutti, che ci è risultato più interessante è quello tra la Classe A e Peugeot 308 (qui trovate l’articolo dedicato a lei nel dettaglio) con la francese che dal 2013 ha saputo proporre un mix di qualità, comfort e tecnologie capace di conquistare un largo pubblico, rubando clienti ad auto che per decenni sono state leader del segmento.

Riproduzione Riservata Carblogitalia.it
Riproduzione Riservata Carblogitalia.it

Partiamo dagli esterni
La linea è la cosa che più ha fatto discutere sulla nuova Classe A e il rimando a Peugeot è immediato. Infatti già dal profilo è visibile l’impostazione delle due vetture, nel caso di Mercedes è più sportivo grazie al taglio dei finestrini più slanciato mentre sulla francese resta più inquadrato quasi come se lei fosse la tedesca. Il taglio delle porte è praticamente lo stesso così come il posizionamento di elementi aerodinamici e dell’ingresso per il rifornimento. Su entrambe le vetture è poi possibile scegliere gli specchietti in tinta a contrasto ed i cerchi da 18″, anche se è ipotizzabile che su Mercedes si potrà avere qualcosa di più da questo punto di vista. Sempre dalla stessa foto e da quella in copertina vediamo poi il lunotto posteriore dove le due fascette laterali nere aumentano l’impressione di aerodinamicità e della cura per i dettagli applicata e dove l’occhio cade sullo scarico che in entrambi i casi è possibile scegliere doppio, cromato e posizionato nello stesso modo. Qui la Mercedes permetterà però di avere gli elementi aperti con i tubi di scappamento che vi finiranno dentro mentre Peugeot ha scelto di lasciarli pieni con i tubi che terminano il loro percorso sotto le rifiniture.
Sul posteriore visibili i gruppi ottici Led con forme evidentemente diverse, mentre i tedeschi qui si affidano a tecnologia e semplicità i francesi hanno disegnato tre artigli in uno schema più elaborato soprattuto negli elementi che poi emergono sulla fiancata.
Sul frontale per entrambe una grande mascherina centrale, su Mercedes praticamente enorme e simile alla nuova CLS di cui vengono ripresi gli stilemi e su tutte e due c’è un logo incastonato al centro.
Insomma due auto molto simili. Mercedes ha addolcito le forme puntando ad un pubblico più ampio e che vuole fare leva molto sulle donne mentre Peugeot ha lasciato una forma decisa senza esporsi troppo, rimanendo così piacevole a tutti.
Vai sopra e clicca sulla pagina 2 per leggere il confronto degli interni.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento