buzzoole code

Dieselgate 2, i tedeschi chiedono il ritiro dei modelli FCA Duro scontro verbale tra Roma e Berlino nella questione Dieselgate 2, qui i dettagli

Fallo sapere ai tuoi amici

Tra Berlino e Roma i rapporti si fanno tesi sulla questione Fca, negli USA sotto accusa per le emissioni. “Le autorità italiane sapevano da mesi che Fca, nell’opinione dei nostri esperti, usava dispositivi di spegnimento illegali”, accusa ,secondo quanto riportato da Ansa.it, il Ministro dei Trasporti tedesco Alexander Dobrindt riferendosi all’ipotesi di un uso di software irregolari per i test e arriva addirittura al punto di chiedere all’Ue il ritiro di alcuni modelli. La replica italiana non si è fatta attendere ed è arrivata tramite il Ministro per lo Sviluppo, Roberto Calenda: “Si occupi di Volkswagen’. Secondo Dobrindt Fca si è “rifiutata di chiarire” e la commissione Ue “deve conseguentemente garantire il richiamo” di alcuni modelli.

Fonte: allpar.com
Fonte: allpar.com

Berlino, se si occupa di Volkswagen, non fa un soldo di danno“: dice Calenda sulla richiesta tedesca di un’intervento della Commissione Ue su Fca. Circa il caso di Fiat Chrysler Aurtomobiles con le autorità americane, il ministro sottolinea che “Le agenzie Usa di solito sono abbastanza indipendenti. Ma ora non so, bisogna vedere le carte“.
Fonte: Volkswagen
Fonte: Volkswagen

Risposta simile è quella arrivata dal Ministro dei Trasporti Graziano Delrio secondo cui la richiesta tedesca “è totalmente irricevibile”. ”Abbiamo accettato di costituire a Bruxelles una commissione di mediazione perchè non abbiamo niente da nascondere. I nostri test dimostrano che non esistono dispositivi illegali e comportamenti anomali”. Secondo Delrio “questa interpretazione della Germania va contro le regole che ci siamo dati di responsabilità di ogni Nazione verso le proprie Case produttrici. Noi non abbiamo chiesto nessuna ulteriore indagine su Volkswagen, ci siamo fidati di loro. E’ giusto che il confronto avvenga sulla fiducia e il rispetto reciproci”.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento