buzzoole code

Auto, lo stereo alto può essere punito anche con il carcere Disturbo della quiete pubblica con lo stereo alto, ecco cosa si rischia

Fallo sapere ai tuoi amici

Gli impianti stereo in auto se messi a tutto volume portano il rischio di multe, sanzioni importanti ed anche il carcere. Il caso riportato da Blogsicilia.it riguarda un 38enne di Messina denunciato dai carabinieri in base all’articolo 659 del codice penale (disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone) che prevede fino a tre mesi di arresto e una multa di oltre trecento euro.

L’uomo passeggiava a bordo della sua Lancia Y e con il volume dell’autoradio ‘a palla’ lungo il centralissimo viale Libertà quando è stato fermato dai militari. Sull’auto era stato installato un impianto stereo potentissimo, decisamente superiore a quelli di serie: oltre alle 12 casse, erano presenti bel due amplificatori dalla potenza complessiva superiore ai 3000 watt.

Insomma, attenti a quando mettete le mani sullo stereo della macchina e soprattutto non disturbate la quiete pubblica, le conseguenze per la vostra fedina penale potrebbero essere enormi.

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento