buzzoole code

Ecclestone contrario sia a Halo che Aeroscreen Il patron della Formula 1 boccia i nuovi sistemi di sicurezza, qui i dettagli

Fallo sapere ai tuoi amici

Bernie Ecclestone ha tenuto a precisare di non essere un fan dell’Aeroscreen il brevetto RedBull testato da Daniel Ricciardo il Venerdì, a Sochi. La FIA continuerà a studiare sia il dispositivo di Red Bull che Halo della Ferrari e prenderà una decisione entro il 1o Luglio per valutare se aggiungerlo nelle regole per la stagione 2017.

A Motorsport.com il leader del Circus ha detto di non vedere bene una Formula 1 con molti pit-stop dovuti alla pulizia del sistema Aeroscreen mentre le linee di Halo lo rendono una idea affascinante. In sostanza però nessuna delle soluzioni è per lui quella giusta e la sicurezza a bordo sembra per Bernie non necessitare di ulteriori sviluppi.

C’è tempo poi per una risposta per Lewis Hamilton convinto che il pericolo sia parte fondamentale del fascino di questo sport. “Potremmo renderlo più pericoloso, sarebbe impensabile“.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento