buzzoole code

Alonso, parole amare “Il sogno sta per finire” Fernando Alonso mai così scoraggiato, che tristezza pensarlo fuori dai giochi

Fallo sapere ai tuoi amici

Fernando Alonso è nel bel mezzo di una crisi psicologica. Infatti dopo i sofferti ultimi anni prima in Ferrari e poi in McLaren, sembra che il pilota spagnolo sia pronto ad abbandonare il Circus per cambiare vita, sembra che stia arrivando il momento per dire basta, probabilmente alla fine del 2017, momento in cui scadrà il contratto con il team di Woking.

Quando arriverà il momento di lasciare la Formula 1, lo saprò: quando non sei più abbastanza veloce, quando non ti diverti più, quando non puoi più far fronte a quel che ti si chiede sai che è arrivato il momento di guardare avanti – afferma lo spagnolo. “Quando si guardano piloti come Raikkonen, Button o Massa – continua l’ex ferrarista –si pensa che questi ragazzi potrebbero stare qui per sempre ma probabilmente io non sono come loro: in questo momento sento che sto arrivando alla conclusione del mio sogno”.
“Quando ero un bambino – ricorda Fernando – mio padre mi costruì un kart ispirato alla McLaren-Honda dell’epoca, ecco, ora ho la sensazione che la mia carriera si concluderà in maniera romantica, nel team che ha, in qualche modo, segnato il mio inizio.”

Fonte: www.motorsport.com
Fonte: www.motorsport.com

“E’ ancora presto per dire cosa farò dopo il ritiro – afferma lo spagnolo – la vita di un pilota di F1 è molto esigente, sono concentrato sulle gare 365 giorni all’anno: quando mi ritirerò, per prima cosa, mi godrò un po’ di vita normale. Ma dopo un primo periodo, sicuramente, mi mancheranno le corse e l’adrenalina, è quello che ho fatto per tutta la vita e quindi credo che resterò nel mondo delle competizioni, però in altre categorie: Le Mans sarebbe perfetta, dal momento che non devi passare tutto l’anno lontano da casa” – conclude Alonso.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento