buzzoole code

Ferrari 250 GTO: un mito diventato leggenda (FOTO) La leggenda del Cavallino che non tramonterà mai, qui tutto sulla 250 GTO

Fallo sapere ai tuoi amici

1961: la Federazione Internazionale dell’Automobile cambia il regolamento per l’assegnazione del titolo Costruttori per la stagione 1962 che sarà assegnato in base in base ai punteggi delle auto Granturismo e non più le Sport e Prototipi.
Da questa decisione nascerà un’auto del Cavallino Rampante che, ancor’oggi, è in grado di suscitare stupore e meraviglia.
Il 24 marzo 1962 debutta per la prima volta la Ferrari 250 GTO (Gran Turismo Omologata) alla 12  ore del Sebring guidata da Phill Hill e Olivier Gendebien che portano la vettura al primo posto nella categoria GT e seconda assoluta. Dopo questa gara si capisce subito che la 250 GTO sarà una vettura destinata a un futuro vincente: due vittorie al Tourist Trophy, due vittorie al Tour de France, una innumerevole sequenza di vittorie nelle gare di durata e delle vittorie nelle gare in salita.

Fonte: auto.ferrari.com
Fonte: auto.ferrari.com

Un’auto, a dir poco, fantastica, particolare come costruzione per la  sua linea pulita, l’aerodinamica e la coda tronca. La Ferrari 250 GTO monta un motore a 12 cilindri a V di 60° di 3 litri  che sprigiona una potenza tra i 295 e i 302 cavalli ( variava da modello a modello essendo costruite a mano). Il cambio è a 5 marcie più la retromarcia, il telaio in acciaio tubolare e i freni a disco. All’epoca non esisteva l’iniezione diretta infatti montava 6 carburatori Weber 38DCN che permettevano, però, una velocità massima di ben 280 km/h.

La sospensione anteriore è a ruote indipendenti, con  barra antirollio, molle elicoidali e ammortizzatori idraulici, mentre la sospensione posteriore è a ponte rigido, con balestre longitudinali e ammortizzatori idraulici.

Un’auto che rimarrà una leggenda, una vettura stupefacente sotto tutti i punti di vista, un’automobile che solo nominata fa venire la pelle d’oca: Ferrari 250 GTO.

Fonte: autoemotodepoca.altervista.org
Fonte: autoemotodepoca.altervista.org

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento