buzzoole code

Ferrari GTC4Lusso: l’erede della prima integrale del Cavallino L'erede della FF sa il fatto suo come Gran Turismo, ve la presentiamo nel dettaglio

Fallo sapere ai tuoi amici

A Maranello non stanno mai con le mani in mano, così a cinque anni dalla presentazione della FF, la Ferrari ci regala la sua nuova Shooting Brake a trazione integrale: la GTC4Lusso (Gran Turismo Coupè).

Con la FF condivide solo la trazione integrale, aggiornata  per migliorare le prestazioni, ma per il resto tra le due c’è un vero abisso. La GTC4Lusso presenta una nuova accattivante linea, nuovi fanali anteriori che evidenziano la calandra, il tetto più spiovente, linee marcate sulla fiancata e al posteriore un ritorno al grande classico Ferrari: i fanali circolari che permettono l’esaltazione di un posteriore ampio e magnifico.

Fonte: indianautosblog.com
Fonte: indianautosblog.com

L’erede della FF scende in strada con il V12 6.3 litri da 690 cavalli, lo stesso della F12 aggiornato ma meno potente visto l’uso della vettura essendo GT, e una coppia massima di 697 Nm. Una novità della GTC4Lusso è un nuovo sistema di quattro ruote sterzanti che permette maggiori prestazioni alla vettura e una maggiore fruibilità della trazione integrale. Tutti i sistemi elettronici della vettura sono controllati dal  Side Slip Angle Control (SSC) che permette la ripartizione della coppia, anche il 90% su una sola ruota, una maggiore aderenza e relativo aumento di prestazioni  e la disattivazione dei controlli di guida.

La distribuzione dei pesi è del 47% all’avantreno e del 53% al retrotreno per garantire un grande equilibrio. Lo 0-100 km/h avviene in 3.4 secondi e in 10.5 per i 200 km/h che per una vettura che si avvicina alle due tonnellate (1790 kg) sono ottimi numeri. L’ottimo sistema frenante carboceramico permette l’arresto della Rossa da 100 km/h in soli 34 metri.

Gli interni si rivelano grandiosi, oltre al classico volante, si trova un touch-screen da 10 pollici e un piccolo schermo dal lato passeggero che permette di visualizzare velocità, dati dell’auto e geolocalizzazione.

Una Ferrari per chi percorre il doppio dei chilometri dei possessori di 488 GTB ed F12, oppure se siete invitati dai Reali di Inghilterra per qualche battuta di caccia, una partita a golf o una sciata sulle costose vette di Chamonix, Cortina o Aspen.

Fonte: motortrend.com
Fonte: motortrend.com

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento