buzzoole code

Ferrari, Vettel: “Continuo a inseguire l’obiettivo di diventare campione del mondo con la Ferrari Il pilota tedesco al quotiano tedesco parla della nuova stagione che affronterà tra un mese. Il 24 febbraio giorno della presentazione della nuova Ferrari

Fallo sapere ai tuoi amici

La nuova stagione di Formula 1 non è ancora iniziata, ma il pilota della Ferrari Sebastian Vettel sembra già fiducioso per la stagione che verrà come si può leggere da un’intervista rilasciata dal pilota tedesco per il quotidiano tedesco “Speedweek“. Nell’intervista il pilota della Ferrari afferma che la scuderia di Maranello sia già ad un buon punto per fare un’ottima stagione, portandosi così alle spalle un “disastroso” 2016.  Uno dei suoi obiettivi è sempre quello di “riuscire” a laurearsi campione del mondo con la monoposto di Maranello: “Continuo a inseguire l’obiettivo di diventare campione del mondo con la Ferrari, ci credo ancora. Sono passato alla Ferrari per diventare campione del mondo il prima possibile, era chiaro che non sarebbe stato facile da raggiungere“. Il tedesco pare “prudente” quanto parla della nuova monoposto, forse perché in Ferrari “cercheranno” di non commettere gli stessi errori fatti un anno fa, ma anche perché solo dopo i test di Barcellona si potrà iniziare a delineare a che punto sono tutte le scuderie. Il tedesco conclude parlando sui nuovi regolamenti della Fia: “Abbiamo iniziato l’anno con un nuovo regolamento, con una nuova aerodinamica e pneumatici più larghi, che si traduce in una maggiore velocità in curva e tempi più bassi sul giro. Penso che dopo tre o quattro gare avremo un quadro chiaro della situazione di auto e piloti

Non ci resta che attendere il prossimo 24 febbraio, giorno in cui verrà svelata la nuova Ferrari che gareggerà al prossimo mondiale di Formula 1. L’ultima nata in casa Maranello avrà livrea più rossa,  ha già effettuato la prima accensione della power uniti lo scorso 10 febbraio. La struttura tecnica orizzontale voluta dal presidente Marchionne ha nel progetto un’area che conta le figure di Simone Resta capo designer, Luigi Fraboni e Lorenzo Sassi impegnati sulla power unit, supportati da Wolf Zimmerman, David Sanchez ed Enrico Cardile specializzati sulla veste aerodinamica.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento