buzzoole code

Ford, è arrivata la nuova Focus e noi ve la presentiamo in ogni dettagli (FOTO) Ford lancia la nuova Focus e si prepara all'assedio nel segmento delle medie, scopri qui l'americana

Fallo sapere ai tuoi amici

Ford Focus è nata nel 1998 ed ha raggiunto, ad oggi, quasi 7 milioni di esemplari venduti in Europa e 16 nel mondo. Venti anni dopo è il momento di una rinascita per l’americana che sarà sul mercato a partire da Luglio 2018. La versione berlina a cinque porte è lunga 438 cm mentre la Station Wagon ne misura 467. Sono entrambe disegnate su linee moderne e muscolose che rimandano allo stile della Fiesta.
Partendo dal frontale è evidente il design dei fari che crescono e si posizionano al di sopra della mascherina centrale che è esagonale. Muovendoci a lato il taglio aerodinamico resta e c’è una nervatura importante nella parte inferiore che congiunge le ruote con un passo che cresce di circa 5cm rispetto alla versione che andrà in pensione. Nella berlina c’è il dettaglio del tetto che scende spiovente al posteriore tanto che il vetro è praticamente verticale e permette di mettere in risalto i fari posteriori Led. Sulla Wagon la fiancata è snella e le forme sono morbide.
Ford, è arrivata la nuova Focus e noi ve la presentiamo in ogni dettagli (FOTO)
Saliamo a bordo della nuova Focus. Dentro la percezione che si ha è quella di un ambiente curato, con plastiche piacevoli e uno stile lineare La plancia si estende in orizzontale e coinvolge il cruscotto retroilluminato, con tachimetro e contagiri separati da un ampio schermo a colori. Al centro l’ormai tradizionale display da 8 pollici. In opzione c’è anche l’head-up display, che proietta le informazioni fondamentali su una piccola lastra trasparente davanti al guidatore. Tanto lo spazio per i passeggeri al posteriore con Ford che sottolinea la presenza di 5 cm in più per le gambe e di addirittura 6 per le spalle. Il bagagliaio della wagon ha un volume massimo 1653 litri e inoltre si può avere il portellone elettrico, con apertura e chiusura senza mani.

Fonte: Ford
Fonte: Ford

Anche su Focus procede lo sviluppo del sistema multimediale Sync 3 compatibile con Apple CarPlay e Android Auto e dotato di un hotspot per fornire una rete wi-fi ai passeggeri e che prevede anche il ripiano per la ricarica senza fili dei cellulari.
Optional interessante è l’hi-fi B&O Play con dieci altoparlanti e 675 watt di potenza.
C’è anche la Ford MyKey, la chiave programmabile per configurare alcune caratteristiche dell’auto, limitando per esempio la velocità massima o il volume dell’impianto audio secondo necessità.
La differenza però la fanno soprattutto i sistemi di assistenza alla guida. Il cruise control adattivo funziona fino a 200 km/h riuscendo addirittura a fermare e far ripartire automaticamente l’auto quando si è in coda se si sceglie il cambio automatico. Di conseguenza c’è la frenata automatica di emergenza ed il sistema che controlla le carreggiate e gli angoli ciechi. Per i fari c’è un sistema che varia la profondità ed il fascio seguendo la strada. Le luci sono Full Led con abbaglianti ad attivazione automatica.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Parliamo della rosa motori. Ridotto il peso della vettura con un risparmio che raggiunge gli 88kg ecco che oltre ad una riduzione delle emissioni e dei consumi i tecnici Ford hanno registrato per la Focus un aumento delle prestazioni. Il tutto grazie all’utilizzo della nuova piattaforma modulare planetaria C2.
Disponibile il sistema che permette di scegliere tra le diverse modalità di guida con effetti sulla risposta del motore, del cambio e dello sterzo, modificando il comfort, la sportività o i consumi.
A benzina c’è il tre cilindri 1.0 turbo EcoBoost, nelle versioni da 100 e 125 CV. Nuovi i quattro cilindri turbodiesel EcoBlue 1.5 (95 e 120 CV) e 2.0 (150 CV), come pure il cambio automatico a otto marce che elimina la leva ed inserisce al suo posto un elegante pomello illuminato per scegliere fra marcia avanti e indietro, e palette al volante per l’uso in modalità manuale.
Questa trasmissione si può avere con il 1.0 da 125 CV, il 1.5 da 120 CV e il 2.0; in alternativa, c’è il cambio manuale a sei marce. L’anno prossimo si attende l’arrivo di una versione ibrida.
Quanto agli allestimenti si va dalla Plus alla meglio equipaggiata Titanium, alla sportiva ST-Line, con inserti interni che richiamano la fibra di carbonio e sospensioni dalla taratura specifica e ribassate di 1 cm. Non manca la lussuosa Vignale, con sedili in morbida pelle, e la versione crossover Active: rialzata di oltre 3 cm. I prezzi partiranno da circa 20.000 euro.
Fonte: Ford
Fonte: Ford

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento