buzzoole code

Formula 1, Bottas conquista la 2° vittoria in carriera al Red Bull Ring! Il Finlandese delle “frecce d’argento” conquista la gara di Spielberg. In 2° e 3° posizione si piazzano Sebastian Vettel e Ricciardo. Lewis Hamilton non va oltre la 4° posizione

Fallo sapere ai tuoi amici

In Austria trionfa per la seconda volta in carriera il Finlandese Valtteri Bottas. Il tedesco della Ferrari Sebastian Vettel non va oltre la 2° posizione. Sull’ultimo gradino del podio invece ci sale per la 5^ volta consecutiva l’australiano della Red Bull Daniel Ricciardo. Dietro al pilota della scuderia austriaca si piazza l’altra Mercedes di Lewis Hamilton (partito 8° a causa di un cambio al motore). Dietro all’inglese si piazzano Raikkonen (Ferrari), Grosjean (Haas) e Perez (Force India). Chiude in 10° posizione il canadese della Williams Stroll il quale si piazza subito dietro al compagno di squadra Felipe Massa. Chiudono la griglia di arrivo i soliti due piloti della Sauber (Wehrlein e Ericsson) e il pilota della Toro Rosso Daniel Kvyat, quest’ultimo colpevole di aver eliminato a inizio gara lo spagnolo della McLaren Fernando Alonso, il compagno di squadra Carlos Sainz e l’olandese della Red Bull Max Verstappen. L’appuntamento ora si sposta a domenica prossima con il leggendario Gran Premio di Silverstone dove i tre volte campione del Mondo cercherà  con qualunque mezzo di trionfare sul circuito di casa. Ma sicuramente la Ferrari non resterà  a guardare visto che per il Gp. Inglese ha in mente di montare un motore nuovo e dato che sulla monoposto della Haas è andato a meraviglia dato che il francese della scuderia motorizzata Ferrari ha conquistato una 6° posizione finale, sicuramente domenica prossima ci sarà  da divertirsi. Quindi l’appuntamento è nel prossimo week end dove vedremmo sicuramente un’altra grande battaglia tra l’inglese e il tedesco per conquistare punti preziosi per la classifica Mondiale.

Ora, dopo 9^ Gran Premi disputati, il tedesco della Ferrari Sebastian Vettel si trova a +20 dal rivale Hamilton e a +30 dal Finlandese della Mercedes e addirittura +64 dall’australiano Ricciardo; mentre si deve fare un discorso a parte per quanto riguarda la classifica costruttori visto che sul podio c’è  la Mercedes a +33 punti dalla Ferrari. Questo perché nonostante la Ferrari quest’anno è quasi sempre arrivata sul podio e alla vittoria (grazie a Seb con tre vittorie totali) il compagno di squadra quest’anno non è mai riuscito ad essere competitivo per salire sul podio (ci è salito solo con il Gran Premio di Montecarlo) e regalare qualche punto in più al “cavallino”. Mentre sull’ultimo gradino del podio c’è  la Red Bull con 152 punti (grazie soprattutto ai 5^ podi consecutivi dell’australiano). Invece per il momento la scuderia indiana della Force India rimane per il momento ancora la 4° forza del Mondiale, visto che si trova a +49 dalla Williams che invece dopo la 9° e 10° posizione dei suoi piloti rimane la 5° forza di questa edizione di Formula 1.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento