buzzoole code

Formula 1, Ferrari e Sauber rinnovano il loro accordo anche per il 2018 Il nuovo team Principal della scuderia svizzera si dice sodisfatto di continuare con la scuderia di Maranello e punta a conquistare grandi risultati nella prossima stagione

Fallo sapere ai tuoi amici

Il matrimonio tra Ferrari e Sauber continuerà ancora per diversi anni come ha annunciato la stessa scuderia svizzera attraverso il proprio Team Principal Frédéric Vasseur “Sono molto soddisfatto di confermare che continueremo a collaborare con la Scuderia Ferrari come nostro fornitore di power-unit, in virtù di un accordo pluriennale. L’esperienza condivisa tra il team Sauber F1 e la Ferrari ha costruito una base solida che ci permetterà di progredire ulteriormente, anche rispetto allo sviluppo della monoposto per il 2018. Sono convinto che insieme potremo ottenere ottimi risultati”. Quindi con questa notizia si sono “spente” definitivamente quelle voci in qui affermavano che l’anno prossimo la scuderia svizzera avrebbe firmato un contratto con la scuderia della McLaren Honda. Per il momento però da entrambe le parti non è stato ancora fatto cenno della durata del contratto ma solo dei termini fino al 2018. Molto probabilmente le stesse case automobilistiche si metteranno d’accordo anche per quanto riguarda il piazzamento di alcuni giovani della Ferrari Academy dato che a questo punto il futuro dei due attuali piloti, Marcus Ericsson e Pascal Wehrlein, è a rischio. Allora molto probabilmente già l’anno prossimo (forse) potremmo tornare a rivedere magari di nuovo il pilota italiano Antonio Giovinazzi, il quale proprio quest’anno ha esordio con la monoposto della Sauber ma solo per sostituire il giovane tedesco scuola Mercedes, quest’ultimo infortunandosi durante una gara americana fatta lo scorso anno; oppure potremmo vedere gareggiare uno nuovo che fin qui sta facendo molto bene nelle categorie minori. Staremo a vedere come si evolverà questo rebus venutosi a creare in casa Sauber.

 

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento