buzzoole code

Formula 1, In Cina trionfa il pilota inglese Lewis Hamilton. 2° posizione per Vettel A Shangai prima vittoria stagionale per l'inglese della Mercedes. Il ferrarista tedesco rimane attaccato. Grande gara in rimonta da parte dell’olandese Verstappen

Fallo sapere ai tuoi amici

A Shangai, nel secondo Gran Premio della stagione a vincere è Hamilton. L’inglese con questa vittoria sale a 106 podi conquistati e raggiunge l’ex pilota Prost della McLaren. Dietro c’è il pilota della Ferrari Sebastian Vettel, il quale riesce a piazzarsi sul podio nonostante abbia perso delle posizioni a inizio gara e restando per diversi giri dietro al compagno di scuderia Kimi Raikkonen (5°). Sull’ultimo gradino del podio si piazza un grandissimo Verstappen, partito quest’oggi in 16° posizione ma superando tutti (addirittura il compagno di squadra Ricciardo) riesce a conquistare la 3° posizione. Dietro ci sono Ricciardo e Raikkonen, quest’ultimo anche quest’oggi è restato in ombra per tutta la gara anche se è riuscito a tenersi dietro Carlos Sainz, Bottas, Magnussen e Sergio Perez. Invece continuano i guai per il pilota spagnolo Fernando Alonso, il quale anche in Cina è stato costretto al ritiro a causa di un guasto al motore; stessa sorte è capitata anche al secondo pilota della Toro Rosso Kvyat. Ad abbandonare la gara è stato anche il nostro connazionale Antonio Giovinazzi, il quale commette lo stesso errore fatto ieri durante le qualifiche. Gli altri esclusi sono stati: il canadese Stroll (Williams) e Vandoorne (McLaren).  Il pilota brasiliano della William Felipe Massa si piazza in 14° posizione, alle spalle di Grosjean (11°), Hulkenberg (12°) e Palmer (13°). Ora l’attenzione è tutta spostata a domenica prossima, dove in Bahrein (Qatar) si correrà la terza gara dell’anno. Quest’anno il duello mondiale tra la Mercedes e Ferrari è apertissima, in questo momento Sebastian Vettel è ancora il Leader Mondiale però il pilota inglese Lewis Hamilton è a braccetto a pari punti. Mentre tutti gli altri si ritrovano indietro già a -18 punti (Verstappen), -20 (Bottas), -21 (Raikkonen) e addirittura -31 (Ricciardo). Si spera che Domenica prossima, sul tacciato arabo, ci sia finalmente il tanto atteso duello su pista tra il tedesco e l’inglese per la gioia della scuderia italiana e tedesca, ma soprattutto per la gioia dei tifosi di entrambi i piloti.  

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento