buzzoole code

Formula 1, Vettel conquista Melbourne! Hamilton scende in seconda posizione Il tedesco della Ferrari da metà gara fino al termine riesce a piazzarsi davanti a Hamilton e Bottas. Raikkonen 4°. Il terzo pilota Ferrari si piazza in 12° posizione

Fallo sapere ai tuoi amici

Finalmente ci siamo, oggi si fa sul serio. In Australia va in scena la prima gara dell’anno. Davanti a tutti c’è il tre volte campione del mondo Lewis Hamilton. dietro c’è Vettel, Bottas e l’altro pilota Ferrari Raikkonen. Dietro all’altro Ferrarista c’è solo l’olandese Verstappen perché il prima pilota, l’australiano Ricciardo parte dai box a causa di un cambio al motore prima  e un problema sulla sua monoposto poi. Subito ai primi giri di pista si registrano i primi ritiri: nelle prime curve lo svedese Ericcson della Sauber va a tamponare il pilota della Renaut Palmer. Il pilota italiano Antonio Giovinazzi inizia bene il suo esordio assoluto in Formula 1: infatti nei primi giri il pilota della Sauber riesce ad scalare di due posizioni ai danni del belga Vandoorne e il pilota della Haas Magnussen. Va ricordato anche una buona gara da parte dei vari Sergio Perez, C. Sainz, Kvyat e soprattutto da parte dello spagnolo della McLaren Fernando Alonso, il quale finalmente riesce a restare in pista più del solito rispetto ai test pre-stagionali di Barcellona. Nei giri successivi i vari Grosjean e il pilota australiano della Red Bull sono costretti ad abbandonare la gara, entrambi a causa di un guasto al motore all’interno dei box e l’altro su pista. Dopo il pit stop dell’inglese della Mercedes ora la classifica cambia: davanti c’è il tedesco della Ferrari, mentre dietro all’inglese ci sono i due Finlandesi della scuderia tedesca e della scuderia di Maranello. in 5°, 6° e 7° ci sono Verstappen, Massa e Perez. Nei minuti finali il tedesco della Ferrari fa il giro veloce su pista spinge a meno otto secondi il pilota Hamilton. Il campionato mondiale di quest’anno inizia subito con i botto grazie alla vittoria del tedesco Sebastian Vettel. L’emozione è tanta per una scuderia che torna alla vittoria dopo più di cento giorni di digiuno. Dietro alle due Mercedes c’è l’altra Ferrari del Finlandese ( oggi in ombra). Lasciando gli elogi a Vettel va ricordata della bellissima prestazione fatta dall’Italiano Giovinazzi che oggi ha terminato la gara in 12° posizione. Ora l’appuntamento e tra due settimane quando le scuderie si sposteranno a Shangai per il Gp della Cina.

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento