buzzoole code

Giulia batte le tedesche nel business ma non basta ancora (FOTO) Le tedesche avanzano nelle vendite "classiche", qui il dato che fa la differenza

Fallo sapere ai tuoi amici

E’ lotta nel canale “business” in Italia per l’Alfa Romeo Giulia che nei primi sette mesi di commercializzazione ha conquistato molte aziende, dirigenti e artigiani. Grazie alle versioni Business e Business Sport, la Giulia ha chiuso il 2016 con più immatricolazioni delle berline BMW Serie 3 e Audi A4 messe insieme. Stando ai dati del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e dell’Aci, la Giulia ha consegnato nel canale berline business 3.144 auto: le tre rivali assieme hanno totalizzato 4.721 pezzi (2.156 Mercedes C, 1.734 BMW Serie 3 e 831 Audi A4 e S4). Bene anche Jaguar XE, consegnata lo scorso anno a 1.095 clienti “business” italiani.
GIRONE D – Scopri l'AUDI A4 (FOTO)
Alfa Romeo è davanti con 1.905 unità, poi c’è Mercedes con 1.249 e al terzo posto BMW con 1.047, quarta infine Audi con 442. Jaguar ha piazzato invece ben 794 Jaguar XE (una crescita del 60,08% rispetto al 2015). Le posizioni si invertono se si analizzano le vendite complessive di tutte le varianti di carrozzeria. Le station wagon qui volano e Audi nel 2016 ha consegnato ad aziende e professionisti 7.420 A4 e S4 Avant; per la BMW Serie 3 il dato è di 4.675 Touring; la Mercedes Classe C ha messo a segno 2.469 SW. Jaguar si prepara al lancio della sua sportwagon, che non sia anche questo un segnale per convincere finalmente Alfa Romeo a mettere in produzione la Giulia Station? (Qui tutto quello che sappiamo al riguardo).

Fonte: BMW
Fonte: BMW

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento