buzzoole code

Novità Alfa Giulia, da oggi arriva il 200cv benzina (FOTO) Su Giulia arrivano il motore 2.0 turbo benzina e nuovi inserti, scopri qui i dettagli

Fallo sapere ai tuoi amici

Da oggi è possibile ordinare l’Alfa Romeo Giulia equipaggiata con il nuovo motore 2.0 Turbo benzina da 200 CV con cambio automatico a 8 marce e trazione posteriore. La motorizzazione sarà opzionabile insieme agli allestimenti Giulia e Super, con un listino che parte da 40.500 euro.

Dino Scalone
Dino Scalone

Dedicato esclusivamente alla berlina sportiva Alfa Romeo, il nuovo propulsore 2.0 Turbo benzina è un quattro cilindri in linea costruito interamente in alluminio. Prodotto nello stabilimento di Termoli, su una linea dedicata ad Alfa Romeo, il 2.0 Turbo benzina di Giulia sviluppa una potenza di 200 CV a 5.000 giri/min e una coppia massima di 330 Nm a 1.750 giri/min. Tra le sue peculiarità spiccano il sistema elettroidraulico di attuazione valvole MultiAir, il sistema di sovralimentazione “2-in-1” e l’iniezione diretta con sistema ad alta pressione da 200 bar. Questo si traduce in una risposta particolarmente pronta ai comandi dell’acceleratore e in una notevole efficienza nei consumi.
Vai sopra e clicca sulla pagina 2 per informazioni sulle vendite, gli allestimenti ed il listino Giulia

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento