buzzoole code

Gp Austria, Trionfa Lewis, Rosberg 4°. Verstappen e kimi salgono sul podio Hamilton si prende il Gp di Austria. che rischio per Rosberg che tampona il compagno di squadra. Vetel rimane di nuovo a secco.

Fallo sapere ai tuoi amici

A Spielberg va in scena il 9° appuntamento stagionale della f1. Davanti ci sono Hamilton e Button, quest’ultimo mantiene la posizione nonostante Räikkönen ha provato ad attaccarlo in curva 1. Rosberg è in 5° posizione, dietro a Hulkernberg e davanti a Ricciardo. Non è una partenza delle migliori quello del tedesco della Ferrari, che rimane in 8° Posizione perché bloccato nel traffico. Alla conclusione del primo giro Hamilton e Button sono i più veloci, Verstappen è davanti a Ricciardo in 6° posizione. Intanto Kvyat per un problema al motore rientra ai box. Sembra che la sfortuna non lo voglia proprio abbandonare. Dietro Rosberg subisce un tamponamento da Hulkernberg, ma non sembra nulla di grave. Ora la gara si fa subito avvincente: li davanti Räikkönen si prende la seconda posizione ai danni dell’Inglese della McLaren, dietro Sia Vettel e Rosberg iniziano a fare una gara in rimonta. Sia Button che Rosberg sono i primi due piloti che vengono richiamati ai box per mettere le gomme bianche. Poi ai box ci vanno i due piloti della Red Bull. A sorpresa Rosberg perde tanto tempo ai box, perdendo le posizioni precedentemente acquistate. Hamilton va anche lui ai box: ora le due Ferrari sono al comando del Gran premio di Austria. Al 27° giro incredibile colpo di scena per la scuderia Ferrari: Vettel paga con il ritiro la scelta di non rientrare ai box. Il pilota era leder del mondiale, ma sul rettilineo gli è scoppiata la gomma posteriore, ma per fortuna senza conseguenze. Quasi a metà gara le Due Mercedes si ritrovano di nuovo alle prime posizioni, dietro c’e il giovane Olandese della Red Bull, che mette dietro sia Räikkönen, Bottas e il compagno di scuderia. Ormai si arriva spediti verso la fase finale della gara: a sorpresa le due Mercedes tornano ai box, ma Sulla monoposto di Hamilton vengono messe gomme gialle, mentre per Rosberg viene fatta una tattica diversa dal compagno. Altra prestazione da ricordare per Il giovane Max, che non ci sta a essere superato prima da Hamilton e Rosberg dopo. Ma dopo è costretto alla resa perché le due Mercedes sono troppo per lui. Nelle ultime curve ancora scintille tra il tedesco e l’inglese, con il primo che si ritrova a perdere posizioni terminando in 4° posizione con una possibile penalità per aver tamponato il compagno di squadra. Verstappen chiude in 2° posizione. Mentre il Finlandese della Ferrari si deve accontentare dell’ultimo gradino del podio.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento