buzzoole code

Il 2016 sarà l’anno delle utilitarie: qui le prossime uscite (FOTO) Utilitarie al centro dei piani industriali qui qualche anticipazione

Fallo sapere ai tuoi amici

Scopriamo le utilitarie pronte all’uscita per il 2016. Chi si è dato tanto da fare per portare più novità nel mondo delle utilitarie, è stata sicuramente Ford che nel 2016 proporrà alla sua clientela una nuova generazione del suo classico intramontabile la Fiesta e intorno alla fine del 2016 farà esordire anche la nuova Ford Ka, adesso sviluppata su un pianale indipendente totalmente svincolata dalla parentela stretta con la Fiat 500. Tra le new entry del 2016 va segnalata anche la Seat Ibiza Cupra restyling, già introdotta alla fine del 2015 ma sicuramente protagonista dei prossimi dodici mesi anche grazie al corposo motore, alle nuove dotazioni interne e alle grandi prestazioni che sarà capace di donare. Scopriamole meglio.

Fonte. autoexpress.co.uk
Fonte. autoexpress.co.uk

La prima è stata un grandissimo successo, con la sua linea a uovo aveva stravolto gli stilemi degli anni ’90. La sua seconda generazione non è riuscita a conquistare la stessa fetta di pubblico con la quale era riuscita a fare breccia precedentemente. La Ka che abbiamo visto fino ad adesso era stata sviluppata sul pianale della Fiat 500 e non è stata in grado di sopravanzare la cuginetta come ruolo di regina delle citycar. La svolta dovrebbe avvenire nel 2016 quando uscirà intorno alla fine dell’anno la sua terza generazione, con un pianale nuovo e indipendente. La cosa sicura è che questa vettura avrà cinque porte, sarà più grande e potrà tranquillamente essere etichettata come un’utilitaria. I motori dovrebbero essere il collaudato 1.2 litri 4 cilindri da 60 cavalli e il 1.0 a 3 cilindri da 80 (è l’Ecoboost aspirato già visto sulla Fiesta). I prezzi si preannunciano competitivi: si parte da 10.000 euro circa.
Fonte: topspeed.com
Fonte: topspeed.com

Per adesso è un po’ prematuro presupporre quale sarà lo stile definitivo che caratterizzerà la nuova generazione di Fiesta, anche se attraverso i muletti incontrati negli ultimi tempi qualcosa si comincia ad intravedere. Sicuramente ci sarà un profondo cambio degli interni, che oggi hanno una conformazione complicata, con troppi tasti e in controtendenza con le soluzioni minimal e razionali più in voga sulle utilitarie. Il sistema Sync sarà come sempre il cuore pulsante dell’infotainment. Per quanto riguarda il look esterno, le modifiche toccheranno ovviamente la mascherina, e la vettura dovrebbe risultare più larga, con carreggiate più importanti rispetto all’attuale serie in produzione.
Fonte: i.ytimg.com
Fonte: i.ytimg.com

Parliamo infine della Seat Ibiza Cupra restyling, esponente di rango di quel genere di auto piccola ma dal “cuore grande”. Si perché la Seat Ibiza Cupra deve la sua fama alle grandi prestazioni che offre e al generoso motore che si trova sotto al suo cofano. La versione MY 2016 avrà un infotainment tutto nuovo, un motore più potente e prestazioni incrementate. Le modifiche più corpose riguardano soprattutto gli interni in cui la connettività è garantita con gran parte dei sistemi operativi che sono compatibili con Apple Car Play (riproduzione musica, funzioni chiamata, sms e navigazione) e Android Auto, oltre al versatile MirrorLink. In aggiunta, il Seat Drive App permetterà di avere lettura dei post sui social network, senza dover prendere il telefono in mano mentre si guida. Il motore sarà un novità, perché infatti il 1.4 TSI se ne va in pensione per lasciare spazio al 1.8 TSI che assicura la bellezza di 192 cavalli di potenza. Le prestazioni parlando di 235 km/h di velocità massima, non male per una piccoletta come la Ibiza.

Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento