buzzoole code

Il futuro dell’auto nel 2040…sarà legato ancora al petrolio Pubblicata dall'Opec l'analisi annuale del petrolio e del suo utilizzo

Fallo sapere ai tuoi amici

L’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (OPEC) stima una diffusione molto limitata delle auto elettriche o ad idrogeno, destinate ad assorbire il 6% del mercato automobilistico mondiale entro il 2040. Il 94% continuerà ad utilizzare combustibili derivati da petrolio. La previsione è contenuta nel World Oil Outlook, pubblicato dall’OPEC nel dicembre 2015, documento utile all’Organizzazione per tracciare un bilancio delle sue attività ed esprimere alcune riflessioni sul futuro del petrolio, dalla cui distillazione si ottengono la maggior parte dei carburanti oggi disponibili per le nostre vetture.

Nel documento si legge che “entro il 2040, solo il 6% delle automobili passeggeri ed il 5,3% dei veicoli commerciali userà carburanti non di provenienza fossile”. I veicoli elettrici diventeranno più economici ed efficienti, ma resteranno comunque svantaggiati nel paragone con automobili a benzina che saranno anch’esse migliorate sotto il profilo tecnico. “Il costo di alcune tecnologie, come ad esempio le batterie per auto elettriche, si abbasserà ulteriormente nei prossimi decenni: è possibile immaginare un calo del 30-50% . Senza innovazioni radicali nel campo delle batterie, però, il concetto delle auto con pile ricaricabili potrebbe non guadagnare appeal sul mercato di massa: questo a causa dei numerosi inconvenienti e dei dubbi ancora nutriti dai consumatori”. L’OPEC vede un futuro solo nelle auto con motore alimentato a metano con previsioni piuttosto tiepide. Il metano è un idrocarburo, si estrae da giacimenti “dedicati” ed è una tecnologia ancora poco diffusa in ambito automobilistico. Le conclusioni non ripongono fiducia nei risultati degli enormi investimenti oggi in atto per realizzare batterie di nuova generazione che possano aumentare drasticamente l’autonomia e ridurre i tempi di ricarica.

Il numero di vetture ogni 1000 abitanti crescerà in maniera significativa entro il 2040, fino ad attestarsi al valore di 240 vetture. Nel 2014 solo 142 persone ogni 1000 possedevano un’automobile. Il valore aumenterà fino al 144 del 2015, al 177 del 2025 ed al 218 del 2035, attestandosi a 240 solo cinque anni più tardi. Il balzo più evidente si registrerà in Asia: la Cina passerà dalle 82 auto ogni 1000 abitanti nel 2014 alle 365 del 2040, mentre l’India aumenterà dalle 15 alle 129. In Europa il valore è destinato ad aumentare dal 452 al 482, mentre nelle Americhe vi saranno 614 auto ogni 1000 abitanti (nel 2014 erano 557).

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento