buzzoole code

Il prossimo 3 maggio Alonso volerà in America per testare la sua Dallara-Honda Dopo la conclusione del Gran Premio di Russia lo spagnolo girerà per 8 ore sul circuito ovale di Indianapolis. Il suo obiettivo è di vincere la "Triple Crown"

Fallo sapere ai tuoi amici

Il pilota spagnolo della McLaren Fernando Alonso come già aveva annunciato parteciperà alla gara di indy a Indianapolis. Il prossimo 3 maggio l’ex pilota di Renault e Ferrari inizierà a provare la sua super car sul circuito ovale per testare la sua auto,  la Dallara-Honda di Andretti Autosport. Di seguito questo è il programma che effettuerà lo spagnolo dopo aver concluso il Gran Premio di Russia (in programma il prossimo 30 aprile): Dopo la gara volerà verso gli Stati Uniti, due giorni dopo farà un test di 8 ore sul circuito ovale dove si correrà la 500 miglia di Indianapolis, tornerà in Europa in occasione del Gran premio di Spagna (in programma il prossimo 24 maggio), poi tornerà di nuovo negli USA per le qualificazioni alla gara per poi debuttare finalmente alla gara il 28 maggio (quando il Gran premio di Montecarlo sarà concluso). L’obiettivo di Alonso è quello di completare la “Triple Crown” (riconoscimento che viene dato ai piloti che hanno vinto un Gran Premio di Montecarlo, la 5oo miglia di Indianapolis e la 24 ore di le Mans).  In bacheca lo spagnolo può vantare già la conquista del Gp. Di Montecarlo. Ora non ci resta che conquistare gli altri due trofei per aggiornare il suo palmares che attualmente può vantare di due titoli mondiali (2005, 2006), 32 Gran Premi vinti e 97 podi.

Nonostante il numero 14 della scuderia anglo-giapponese sia per così dire un “debuttante”, c’è chi crede alla vittoria finale di “Magic Alonso”, come l’ex pilota Mario Andreotti: “Fernando è uno che ha immensa classe. Nessuno sullo speedway ha la preparazione tecnica, le schede, gli assetti e le conoscenze del team di Michael”.   Ma non è l’unico: infatti a scommettere su di lui ci sono anche il pilota della Yamaha Valentino Rossi “È uno dei piloti più forti, ha molto talento, sarà strano non vedere Alonso a Montecarlo. Ma credo che l’abbia fatto perché ha difficoltà con la McLaren e voglia provare qualcosa di diverso sarà interessante vederlo alla prova sulla pista ovale”. Si spera vivamente che il pilota riesca a vincere la 500 miglia per così dimenticare al meno per qualche giorno i sui ultimi due anni difficili con una Honda che non riesce ad essere un po’ competitiva, per lo meno a finire un Gran Premio visto che abbiamo già visto se lo spagnolo e il compagno di squadra alzano un po’ di più il piede sull’acceleratore il motore e la Power Unit  della MCL32 va “arrotoli” è i due devono abbandonare la gara come successo durante i primi tre Gran Premi della nuova stagione di Formula 1.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento