buzzoole code

In Olanda nasce il primo carro funebre: è una Tesla S (FOTO) Si tratta del primo carro funebre completamente elettrico e con un nuovo sistema della trazione per privilegiare la marcia a passo d'uomo

Fallo sapere ai tuoi amici

Un’impresa di pompe funebri olandese, la Vander der Lans & Busscher BV, hanno modificato una Model S facendola diventare un’automobile per funerali. A realizzarla ci hanno pensato i tecnici della RemetzCar, i quali hanno tagliato in due la vettura rimuovendo il battery pack e rimettendolo al suo posto dopo averla allungata di 80 centimetri. Inoltre l’auto è stato “aggiornato” a livello meccanico, con la nuova installazione del pacco batterie sotto al piano per la bara e una specifica taratura del sistema di gestione della trazione per privilegiare la marcia a passo d’uomo ed evitare il tipico “scatto” delle berline elettriche Model S. Chissà come l’ha avrà presa Elon Musk, patron di Tesla, la notizia che una delle sue “creature” è diventata un autovettura per accompagnare i defunti nel loro ultimo viaggio, anche se quest’auto rispetterà l’ambiente dato che si tratta del primo carro funebre 100% elettrico.

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento