buzzoole code

Giorgio Langella: il Collaudatore Alfa ai nostri microfoni pt.2 Lo storico collaudatore Alfa Romeo Langella ci parla delle auto del Biscione e del suo futuro

Fallo sapere ai tuoi amici

Questo articolo prosegue l’intervista precedente che potete trovare cliccando qui.
C.T.”Bene sig. Langella, adesso parliamo dell’ Alfa Romeo in generale. Andiamo con la prima domanda: qual è la sua Alfa preferita?”
Langella:”Beh, fare un elenco non è facile, però ti posso dire che l’ Alfa 75 è quella che mi ha colpito di più. Subito dopo la Zagato e a pari merito ci metto l’ Alfa 164, vettura alla quale ho partecipato per cinque anni al suo sviluppo.”

Fonte: http://quandoilbiscionemordeva.forumalfaromeo.it/forum/viewtopic.php?t=535
Fonte: http://quandoilbiscionemordeva.forumalfaromeo.it/forum/viewtopic.php?t=535

C.T.”Tra le tante Alfa Romeo che ha provato, c’è ne una che le piace di meno rispetto alle altre?”
Langella:”Non è facile rispondere a questa domanda perché, quando fai un certo tipo di lavoro, non puoi giudicare se ti piace o meno. Certo, magari mentalmente elabori una specie di classifica. Quando da collaudatore vedi nascere una vettura non puoi pensare quale sia bella e quale sia brutta. Per esempio, quando mi presentarono il primo prototipo della 155, sapevo che c’era parte della Fiat sotto, però non ho detto se mi piaceva o meno. Era un’ Alfa Romeo e io dovevo fare il mio lavoro come tutte le altre Alfa che mi passarono sotto mano. A me non mi è mai passato per la testa di fare certe classifiche. Ho apprezzato tutte le Alfa”.

C.T.:”Tempo fa disse che attualmente guida un’ Alfa 166. Quali sono le sue sensazioni quando la guida?”
Langella:” La mia 166 c’è l’ho da 13 anni. E’ una 3.0 V6 24V, quindi è inutile dire che cos’è il motore. E’ una vettura veramente eccellente sotto tutti gli aspetti. Silenziosità, accessori, interni, comfort…ha delle caratteristiche veramente eccezionali. Ogni tanto un’acceleratina da fermo fatta al casello mi aiuta a ricordare quello che facevo, sempre però nel rispetto degli altri. Secondo me la 166 è una vettura eccellente.”

C.T.:”Cosa ne pensa del nuovo piano del Gruppo FCA per rilanciare il marchio del Biscione? E cosa ne pensa della Giulia?”
Langella:”Io ho provato qualche mese fa la 4C Spider con Davide Cironi e ne ho parlato bene anche se è stata una prova breve. Ho provato una Giulietta Q.V. grazie a un giornalista che me l’ha fatta provare e ho fatto le mie valutazioni eccellenti. La Giulia l’ho provata nel mese di Maggio perché mi invitarono al Museo Storico ad Arese. Ho provato la Quadrifoglio da 510 cavalli. La prova è stata breve perché erano due giri di pista, ma devo dire che è una vettura stupefacente. Ha una potenza e una progressione eccellente, il comfort, la posizione di guida…una vettura stupenda. Questa è la mia impressione. E’ una vettura che merita successo di sicuro. Confronti con Alfa Romeo vecchie e nuove non ne posso fare perché non sarebbe giusto. Io devo valutare quello che c’è adesso. Della 4C ho avuto un’ ottima impressione, della Giulia ancora un po’ di più. Ho visto anche dalle foto che mi hanno mandato della fabbrica di Cassino e posso dire che ci sono molte persone che lavorano con impegno.

Fonte: http://www.wykop.pl/ludzie/JogurtMorelowy/
Fonte: http://www.wykop.pl/ludzie/JogurtMorelowy/

C.T.:”E del SUV che sta per uscire cosa ne pensa?”
Langella:” Non sono molto informato sul SUV. So che lo stanno provando anche nei paesi scandinavi, e quindi…il SUV lo fanno tutti, non credo che FCA e Alfa Romeo siano inferiori. Non sono mai stati inferiori a nessuno, quindi, ben venga questo SUV”.

C.T.”Perfetto. L’intervista si può dir conclusa. Grazie mille per l’intervista è del tempo che ha speso. Mi sento onorato.”
Langella:” Grazie a voi. Sono onorato anch’io ed è un piacere. Ho raccontato le cose che sento nel cuore e quelle maturate nella mia esperienza di vita.”
Un saluto a Giorgio Langella e un abbraccio forte da parte di tutta la Redazione di Carblogitalia.it, seguiteci per altri approfondimenti esclusivi!

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Christian Truddaiu

Non c'è niente di più bello che ritrovarsi in un'Alfa Romeo a percorrere rettilinei e tornanti di montagna...Oo=V=oO

Rispondi o lascia un commento