buzzoole code

Jeep Moab Media Drive 2016: esperienza unica per auto speciali (FOTO) Tante Jeep tutte insieme per un'esperienza unica, scopritela qui e lasciatevi incantare

Fallo sapere ai tuoi amici

Sulle rive del fiume Colorado, tra montagne rocciose innevate, un cielo a tratti nuvoloso e pioggia incombente, è iniziato l’incontro annuale del marchio Jeep nella cittadina di Moab (Utah), tra le bellezze naturali del wild West e soprattutto del magnifico off-road trail naturale che si snoda nel Canyonland.
Jeep Moab Media Drive 2016: esperienza unica per auto speciali (FOTO)
Gli ospiti dell’evento si sono dati appuntamento al ranch Sorrel River, la cui denominazione ricorda il manto dei cavalli Quarter Horse americani, lo stesso colore delle strabilianti montagne di roccia che circondano la proprietà. Situato in prossimità del fiume e fondato nel 1903 per l’allevamento del bestiame, oggi il ranch è una rinomata meta turistica incastonata in un territorio di rara bellezza tanto che qui sono state ambientate circa 50 produzioni hollywoodiane.
Jeep Moab Media Drive 2016: esperienza unica per auto speciali (FOTO)
La peculiarità sta nelle 15 SUV Jeep “75th Anniversary” presenti al “Moab Media Drive 2016”. Basta vederle in azione sull’impegnativo percorso off-road, studiato dal team Jeep, per apprezzare le leggendarie capacità 4×4 del marchio che, dal 1941, è sempre il punto di riferimento autentico nella guida in fuoristrada. Si parte dai 1.500 metri, sul livello del mare, per raggiungere un altopiano a oltre 2.000 metri, dove un vento freddo spazza via le ultime nubi.
Sulle acque del fiume poi, in prossimità della tenuta, si specchiano otto esemplari storici Jeep e sette nuove showcar Jeep che hanno debuttato in occasione della 50esima edizione dell’Easter Jeep Safari, il più grande evento al mondo dedicato alla guida 4×4. Sono esemplari unici, creati da un team Jeep specifico che, dal 2002, personalizza veicoli di produzione con accessori Mopar e Jeep Performance Parts, quest’ultimi non disponibili in Europa, per accentuarne le prestazioni.

Il “Jeep Moab Media Drive 2016” volge a termine, tra le bellezze naturali dello Utah e questi affascinanti esemplari, di ieri e di oggi, lasciando in eredità una certezza: qualunque siano le sfide del futuro, il marchio Jeep potrà sempre contare su un eccezionale patrimonio umano, stilistico e tecnologico, quale fonte inesauribile d’ispirazione per i SUV di domani. La leggenda Jeep continua.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento