buzzoole code

Vettel: “Con Kvyat caso chiuse” spente le polemiche per la retrocessione Kvyat retrocesso, Vettel la chiude con stile e parla dell'inizio di stagione di Ferrari

Fallo sapere ai tuoi amici

«Certo, guardando indietro, le cose avrebbero potuto andare meglio se non fosse successo ‘questo e quello’. Ma ormai non si può più cambiare. È anche vero che nelle prossime gare vorremmo fare meglio ma intanto dobbiamo concentrarci su questa». Sebastian Vettel si aspettava di più dalla sua seconda stagione in Ferrari anche se le gare sono ancora tante ed il tedesco è fiducioso.

Fonte: youtube.com
Fonte: youtube.com

<migliori possibilità rispetto all’ultima, è anche vero che corriamo sulle piste e non sulla carta – scherza sul sito della Ferrari – Credo ci sia una chance di fare una buona gara, così come è possibile commettere errori: siamo venuti qui pronti a dare il meglio di noi stessi. È normale che il nostro Presidente voglia vederci rendere al massimo ed è anche quello che vogliamo noi e non serve parlare di quello che è capitato finora. Quanto a Kvyat, ha avuto il coraggio di chiamarmi dopo l’incidente di Sochi. Per me il caso è chiuso».

Così il pilota Campione del mondo spegne le voci che vorrebbero il suo zampino per la “retrocessione” del pilota russo in Toro Rosso. Voci assurde che Vettel ha spento chiudendo la vicenda senza polemiche, che stile!

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento