buzzoole code

La Hennessey Venom GT Spyder è ufficialmente la decapottabile più veloce di sempre! La versione decapottabile della Venom GT polverizza la Veyron Grand Sport Vitesse diventando la decapottabile più veloce mai costruita

Fallo sapere ai tuoi amici

Solo a dire “auto dei record” a molti viene in mente un’auto sola: la Bugatti Veyron. Questo mostro franco-tedesco infatti è stato creato con il solo scopo di infrangere record di velocità, peraltro riuscendoci, e solo poche case (tra cui Koenigsegg) sono riuscite a impensierire i primati della Veyron.
Ma ora un outsider si inserisce nella lotta per “il più veloce”: il preparatore americano Hennessey (che fino ad oggi in pochi avranno sentito) sforna la Venom GT Spyder, una hypercar costruita su base Lotus Exige, con un telaio allungato e un motore V8 sovralimentato da 7.0 litri in grado di sprigionare la folle quantità di 1450 cv e 1750 Nm di coppia.

Sulla pista di decollo militare americana di Lemoore (CA), la Venom ha avuto occasione di sguinzagliare la mastodontica potenza con il solo obiettivo di battere la velocità segnata dalla decapottabile più veloce di sempre: i 254 mph (408 km/h) della Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse. La creatura di Hennessey ha raggiunto la fine della pista a 265,8 mph (427,76 km/h), spodestando la rivale e diventando la spyder più veloce di sempre.

Hennessey ha annunciato che saranno costruiti tre esemplari di Venom GT commemorativi denominati “World Record Edition” per celebrare i 25 anni dalla nascita dell’azienda. Il prezzo? 1.300.000$.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Lorenzo Garofano

Studente di Scienze della Comunicazione a Verona con una passione irrefrenabile per l'automobilismo. Il richiamo della pista è l'unica tentazione a cui non so resistere.

Rispondi o lascia un commento