buzzoole code

Lamborghini Aventador SV: quando il Toro si infuria (FOTO) Una corrida di cavalli dalla sigla LP750-4, ecco la nuova Aventador

Fallo sapere ai tuoi amici

Quando uscì la Aventador si poteva dire che un V12 da 700 cavalli da 6.5 litri fosse sufficiente per avere un’auto da grandi prestazioni e un ottimo poster per le camere degli adolescenti, ma la Lamborghini non si è fermata e ci ha aggiunto 50 cavalli e portato l’asticella della bilancia a 1525 kg conseguendo un dimagrimento di 50 kg rispetto alla Aventador.

Fonte: roadandtrack.com
Fonte: roadandtrack.com

Per l’allestimento SuperVeloce (SV) è stato fatto largo uso di carbonio per l’ala posteriore (per aumentare la deportanza) , i pannelli porta, le prese d’aria e i sedili a guscio. I paraurti sono di un nuovo materiale composito denominato SMC.

Fonte: italiantestdriver.com
Fonte: italiantestdriver.com

Di serie la SV monta il Magneto Rheological Suspension (MRS)un sistema elettronico che permette una migliore tenuta di strada grazie alla gestione del livello di ammortizzazione di ogni singola ruota.

La Aventador SV LP750-4 monta cerchi da 20 pollici all’anteriore e 21 al posteriore, dischi freno in materiale composito e, a richiesta, i cerchi monodado.  La vettura del Toro tocca i 100 km/h in 2.8 secondi, grazie alla trazione integrale, i 200 km/h in 8.6 secondi e i 300 km/h in 24 secondi.

Un tripudio di velocità e tecnologia con l’ultima della stirpe Aventador.

Fonte: supercarteam.com
Fonte: supercarteam.com

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento