buzzoole code

Lancia: il futuro è incerto e potrebbe non parlare italiano Qui le probabili strategie di Lancia per il futuro, con le vendite che salgono a Febbraio

Fallo sapere ai tuoi amici

Per il futuro Fca punta tanto su Alfa Romeo e Maserati per aumentare la redditività, mentre per Lancia fino al 2020 non si preannunciano grandi novità. Lo stesso Sergio Marchionne, in occasione della presentazione del piano, disse che per Lancia si era fatto il possibile, alludendo al lancio della Nuova Delta e al rebadge di alcuni modelli Chrysler. Ma la forza di questo marchio ultimamente trascurato resta notevole e non è detto che esso debba scomparire. Trainato dalla Lancia Y il marchio è cresciuto a Febbraio 2016 in Europa del 16,9%, a 6.890 vetture. Se questo trend continuerà potrebbero configurarsi per Lancia quattro strategie.
Lancia Y
Prima strategia: il rebadge
Si tratterebbe in sostanza di continuare con la stessa strada che ha portato alla nuova Thema e alla Phedra: prendere modelli già esistenti nella galassia del gruppo e ribattezzarli con il marchio Lancia. Papabili a breve tempo saranno probabilmente vettura in gamma Chrysler.

Seconda strategia: trovare partner industriali per Lancia
Così come la 124 Spider è nata sul pianale della Mazda MX5, e anche per la nuova berlina Chrysler 300 e la sostituta della Punto Marchionne sta cercando alleanze. Proprio da questi due progetti potrebbero un giorno derivare le sostitute di Lancia Y e della Thema.

Terza strategia: costruire vetture special
Basta guardare il successo in rete del rendering di una eventuale Nuova Lancia Delta per accorgersi di quanto gli appassionati vogliano ancora auto prestazionali e sportive, anche in serie limitata, con il marchio Lancia. Tutto ciò attingendo al mestiere dei carrozzieri italiani e alle nuove tecnologie di stampa 3D. Si tratterebbe, insomma, di creare vetture special come l’Alfa 4C e le Abarth, puntando non sulle grandi vendite ma facendo comunque rivivere il marchio.

Quarta strategia: vendita
E’ l’opzione che tutti nascondo alla mente anche se questa strada è toccata ad altri blasonati marchi. Volvo è cinese, Jaguar e Land Rover indiane. Con i fondi orientali stanno vivendo una seconda giovinezza, con vendite in costante aumento e nuovi, convincenti modelli. E non è detto che dall’oriente qualcuno non abbia già bussato alla porta.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

One thought on “Lancia: il futuro è incerto e potrebbe non parlare italiano

Rispondi o lascia un commento