buzzoole code

Lexus RC-F: Una “belva” per distinguersi dalla massa L'anti M4 arriva dal Giappone ed ha dalla sua un potentissimo motore V8 aspirato e una linea personale. Prezzi da 88.500 euro.

Fallo sapere ai tuoi amici

La lettera F per la Lexus è sinonimo di sportività, omaggiando infatti lo storico tracciato Giapponese Fuji Speedway. Lexus pone la RC-F in diretta concorrenza con “mostri” sacri dell’automobilismo come la BMW M4, l’Audi RS5 e la Mercedes-AMG C coupé (clicca qui se ti sei perso il confronto RS5 vs M4). Salati i prezzi ma ricca la dotazione.

Fonte: Bodybuilding.com
Fonte: Bodybuilding.com

Motori– La Lexus RC-F è equipaggiata con un “mostruoso” 5.0 V8 aspirato con 477 CV e con un cambio automatico Sport Direct Shift a 8 marce che fanno “scattare” questa coupé da 0-100 km/h in soli 4.5 secondi raggiungendo una punta massima di 270 km/h. Curiosamente questa vettura, insieme alla sportivissima berlina GS-F, è l’unica della gamma Lexus a montare un motore termico: Prima di questa auto la Lexus era infatti l’unico marchio ad avere un listino composto da sole auto a motore elettrico o ibrido.
Avviando il motore, si apprezza il suo rombo pieno e grintoso, filtrato nell’abitacolo da un impianto specifico che filtra i suoni “migliori” rendendo il sound tutt’altro che artificiale. L’impianto frenante è affidato alla Brembo con 4 dischi autoventilanti.
Il selettore di guida prevede le modalità “Sport S +” (per la pista), le “Eco” (dove l’alettone mobile si alza a 130 anziché a 80 km/h), le Normal e le Sport. Queste modalità intervengono anche sull’invadenza o meno del controllo di stabilità.

Fonte: AlVolante.it
Fonte: AlVolante.it

Gli Interni– L’abitacolo è sportivo quanto lussuoso, con i sedili avvolgenti quanto comodi. Un po’ “datato” l’abitacolo, con le bocchette d’areazione rettangolari e l’orologio analogico al centro della plancia. Sportivi invece gli inserti in fibra di carbonio. Sormonta la plancia uno schermo da 7″. Curioso invece il pedale del freno a mano che non è di tipo elettronico come sulle recenti sportive (anche se molte utilitarie lo hanno di serie).

Fonte: carsensor.net
Fonte: carsensor.net

La Lexus RC-F è proposta nell’allestimento Luxury al prezzo di 88.500 euro. A richiesta c’è il pacchetto Carbon alla bellezza di 97.000 euro. Il primo allestimento include i cerchi da 19 pollici, i fari a led, il sistema d’ingresso senza chiave, i rivestimenti in pelle nell’abitacolo, l’impianto audio hi-fi di 835 Watt con 10 altoparlanti, lo schermo nella plancia da 7 pollici e gli ammortizzatori AVS, di tipo adattivo, che gestiscono l’assorbimento delle asperità in rapporto alle condizioni stradali. I sedili sono regolabili elettricamente e si possono anche riscaldare e ventilare. Il secondo pacchetto aggiunge la fibra di carbonio nel cofano anteriore e nell’alettone, l’alcantara nei sedili e il Lexus Torque Vectoring, che sostituisce il differenziale meccanico in favore dell’elettronica.

A confronto con le rivali, questa Lexus appare molto “salata”, (la BMW e l’Audi partono da poco più di 80.000 euro mentre la Mercedes da 84.915 euro). Inoltre la motorizzazione da 5.0 litri risulta “eccessiva”, soprattutto se confrontata con le concorrenti, che hanno potenze da 3.0 litri o da 4.0 litri nel caso della Mercedes.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento