buzzoole code

Lorenzo e Marquez nel mirino della Ducati Yamaha vuole rinnovare Lorenzo che non risponde per l'ombra Ducati

Fallo sapere ai tuoi amici

«Speriamo che Lorenzo resti con noi. Lo vogliamo assolutamente in squadra per il futuro ma dipenderà da lui». Lin Jarvis, managing director della Yamaha, esprime esplicitamente il desiderio di volere ancora lo spagnolo in squadra, dopo aver annunciato il rinnovo di Valentino Rossi. Per ora, a differenza del Dottore, il campione del mondo non ha ancora preso una decisione.«Abbiamo fatto pervenire le nostre proposte, Rossi ha firmato subito non ha avuto nessun dubbio quando gli abbiamo proposto il rinnovo del contratto, mentre Lorenzo ci ha chiesto tempo».

La decisione è nelle mani del maiorchino: «Noi abbiamo fatto la nostra offerta a Jorge – continua Jarvis – Ora sta lui decidere cosa fare». All’orizzonte, per Lorenzo, incombe anche la Ducati ma su questo Jarvis alza le mani: «Noi vogliamo tenerlo ma non possiamo entrare nella sua testa». L’interesse della casa di Borgo Panigale è stato confermato anche dal direttore sportivo Paolo Ciabatti: «I nostri piloti sono veloci ma se guardate le classifiche ci sono quattro piloti anche più veloci – ha detto a Speedweek – Possiamo dimenticarci Rossi per ovvie ragioni, Pedrosa è un gran pilota ma ha passato tutta la sua carriera con la Honda. Lorenzo e Marquez sono quelli disponibili tra quelli che possono vincere il Mondiale, sarebbe assurdo dire che non siamo interessati».

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento