buzzoole code

Lorenzo vuole sfidare Stoner nel 2016 Il ritorno di Casey Stoner è sempre più atteso

Fallo sapere ai tuoi amici

Questa volta a parlare del ritorno di Casey Stoner è Jorge Lorenzo, i due sono stati colleghi nella classe regina per ben cinque stagioni, dall’esordio di Lorenzo nel 2008 fino al ritiro di Stoner nel 2012. Lorenzo vorrebbe essere protagonista di accaniti duelli con l’australiano, spera infatti nella decisione di Stoner gareggiare come Wild Card in alcune delle gare in calendario.

Le decisioni di Stoner sono ancora incerte, l’unico punto fermo è il suo posto da super collaudatore per la Ducati coma già lo era stato per Honda. Lorenzo d’altra parte afferma di essere convinto della voglia di tornare in Moto Gp di Stoner,  si era offerto infatti di sostituire Daniel Pedrosa (pilota ufficiale Honda) per le gare alle quali non poteva prendere parte in seguito ad un infortunio; offerta declinata dalla Honda. Ciò porta il neo campione del mondo a pensare che la voglia di tornare sia tanta, ed ad avere la sicurezza che almeno a Phillip Island(Australia), circuito di casa per Stoner, lo si vedrà prendere parte allo schieramento. Lo spagnolo ha concluso dicendo “Sarebbe una grande notizia se Casey tornasse. La MotoGP è difficile ma se ci fosse Stoner sarebbe emozionante”.

fonte: gpone.com

fonte: gpone.com

Ricordiamo che Stoner nella vicenda del mondiale tra i due schieramenti si era nettamente esposto contro Rossi a favore di Lorenzo, tra i due piloti infatti scorre buon sangue. Lo stesso Stoner tramite Tweeter aveva difeso Lorenzo facendo riferimento a Motegi 2010 dove si era consumata un duello fra Rossi e Lorenzo, secondo l’australiano anche in quel caso Rossi era andato oltre i limiti considerando che lo spagnolo in quell’occasione era in battaglia con Pedrosa per il titolo mondiale.

Fonte: Casey Stoner Tweeter
Fonte: Casey Stoner Tweeter

In Ducati invece si respira un aria diversa, affermano di aver trovato un “nuovo Stoner” molto interessato, concentrato e che vuole mettere a frutto le sue conoscenze vista l’esperienza straordinaria. Ma al tempo stesso non sembra essere nei loro piani farlo correre. Sembra dunque che il ritorno di Stoner sia atteso da tutti nel Motomondiale, chissà che alla fine non decida di tornare definitivamente in sella ad una moto Gp.

Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

The following two tabs change content below.

Alessandra Guidi

Studentessa di scienze della comunicazione con la passione per i motori, tanto da essere anche pilota di Kart.

Rispondi o lascia un commento