buzzoole code

Mercedes addio SLK arriva la nuova SLC (FOTO) Cresce la famiglia della Classe C di Mercedes con la nuova Cabrio

Fallo sapere ai tuoi amici

La Mercedes SLK subisce un profondo aggiornamento che parte dal nome, rimasto invariato fin dall’esordio: l’acronimo SLK ha racchiuso finora i concetti di Sportività, Leggerezza e ridotte dimensioni, ma la K di Kurz viene ora sostituita dalla C. In questo modo la Stella vuole inserire la Mercedes SLC nella famiglia della Classe C.
Novità importanti della Mercedes SLC riguardano la meccanica. A disposizione quattro motori benzina ed uno a gasolio, più efficienti rispetto alle unità che sostituiscono. In gamma non vi sono più motori aspirati o V8. L’unità d’accesso è il 1.6 della SLC 180, accreditato di 156 CV e 250 Nm: la casa dichiara un’accelerazione 0-100 km/h in 5,6 secondi, una velocità massima di 226 km/h ed un consumo medio di 12,6 km/l. Il motore di livello superiore è un due litri da 184 CV e 300 Nm, riservato alla SLC 200. Garantisce uno spunto sullo 0-100 km/h pari a 7 secondi, porta l’auto fino alla velocità massima di 240 km/h e.

Fonte: autoplus.fr
Fonte: autoplus.fr

Lo stesso 2.0 è declinato anche in versione da 245 CV e 370 Nm, numeri che garantiscono alla SLC 300 un’accelerazione 0-100 km/h in 5.8 secondi, una velocità massima di 250 km/h e consumi nell’ordine dei 17,2 km/l. L’unico sei cilindri è il 3.0 della Mercedes-AMG SLC 43, capace di 367 CV e 520 Nm. Per lei vengono dichiarati un tempo sullo 0-100 km/h di 4,7 secondi, una velocità massima di 250 km/h ed un consumo medio di 12,8 km/l. In gamma è presente anche la SLC 250D, mossa dal 2.2 a gasolio: produce 204 CV, 500 Nm e completa il passaggio 0-100 km/h in 6,6 secondi, accontentandosi di 4,4 litri di gasolio ogni 100 km (22,7 km/l). Raggiunge i 245 km/h.
Fonte: mostreliablecarbrands.com
Fonte: mostreliablecarbrands.com

Arriva poi il nuovo cambio automatico a 9 rapporti, chiamato 9G-Tronic, previsto di serie sulle SLC 300, SLC 250 d e SLC 43. Le SLC 180 e SLC 200 montano invece un più tradizionale manuale a 6 rapporti, ma il 9G-Tronic può essere scelto in opzione. Il restyling porta all’esordio anche il sistema Dynamic Select, grazie al quale è possibile selezionare una fra le cinque modalità di guida previste: Comfort, Sport, Sport+, Eco e Individual. Il Dynamic Select regola anche la tonalità dell’impianto di scarico sportivo quando presente.
Fonte: autoplus.fr
Fonte: autoplus.fr

Cambiano i fari, la griglia anteriore, i paraurti e alcuni dettagli meno appariscenti, come ad esempio i cerchi in lega. I fari anteriori includono le luci diurne a LED. Nell’abitacolo arrivano un monitor a colori nel quadro strumenti ed uno schermo più ampio, da 7 pollici, riservato all’impianto multimediale. Anche quest’ultimo è del tutto nuovo: si chiama Comand Online e rappresenta una soluzione più moderna rispetto al vecchio Comand, tanto da garantire il controllo di alcune applicazioni. La capote della Mercedes SLC rimane ad azionamento elettrico, ma può aprirsi anche in movimento (fino a 40 km/h). La vettura sarà ordinabile da metà Gennaio e dovrebbe arrivare nei concessionari in tempo per la bella stagione.
Fonte: autoevolution.com
Fonte: autoevolution.com

Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento