buzzoole code

Mercedes-AMG GLC63 S e Coupé S: 510 cavalli per provare a spodestare l’Alfa Romeo Stelvio Q.V. (FOTO) La Mercedes-AMG sferra l'attacco alla Stelvio Q.V. con la GLC63. Tante le possibilità di scelta, a cominciare dal tipo di carrozzeria, da tradizionale Suv o da più sportiva Coupé.

Fallo sapere ai tuoi amici

La Mercedes sferra l’attacco finale alla Stelvio con la versione AMG della GLC, proposta anche in versione Coupé. Fino a ieri, l’unica versione sportiva di gamma era la GLC 43, la quale conta su un motore anch’esso da vera sportiva, da 367 CV; con la recente presentazione della Stelvio Q.V da 510 CV, in casa Mercedes si saranno sicuramente messi paura e hanno deciso di “estremizzare” la loro GLC con la bellezza di 476 CV che diventano 510 nella versione “S”.

Fonte: Autocar.com
Fonte: Autocar.com

La AMG è spinta da un poderoso motore V8 da 4 litri, capace di fare arrivare l’auto a 250 Km/h (autolimitati), con uno scatto “0-100 Km/h” in soli 4 secondi (3.8 per la versione “S”). Per intenderci, questo V8 è lo stesso montato sulla supersportiva AMG GT, con le dovute differenze dal momento che quest’ultima adotta un tipo di lubrificazione a carter umido, mentre la GLC si accontenta di un carter a secco: il risultato è che la prima è più svelta tra le curve ma ricordiamoci che la GLC rimane pur sempre una Suv.
Per entrambe le versioni, è di serie la trazione integrale 4Matic+, abbinata al cambio automatico SPEEDSHIFT MCT da 9 rapporti. La differenza la fa il differenziale autobloccante al posteriore che sulla AMG normale è meccanico, mentre sulla “S” è elettronico: entrambe comunque fanno si che i 650 Nm di coppia (700 nel caso della “S”) non facciano perdere aderenza alle ruote.

A confronto, la Stelvio Q.V ha di serie 510 CV abbinati al motore 2.9 V6 biturbo della Giulia Q.V. Il cambio è il ZF automatico a 8 rapporti, mentre la trazione è permanente sulle 4 ruote motrici denominata Q4.
Sulla carta vince la Stelvio, dal momento che la velocità massima di 285 Km/h non è autolimitata, con uno scatto attorno ai 4 secondi.

Fonte: gtspirit.com & AlVolante.it
Fonte: gtspirit.com & AlVolante.it

Per la AMG GLC S, invece, di serie ci saranno i cerchi da 20″ (da 19″ nella AMG base) e il sistema AMG DYNAMIC SELECT: attraverso 5 parametri di guida (Comfort, Sport, Individual e Sport Plus e Race), il guidatore può intervenire sulle regolazioni di sterzo, cambio, sospensioni e risposta dell’acceleratore. Sulla “S” ci sarà un inedito impianto di scarico sportivo e un impianto frenante che si affida a dischi maggiorati da 39 cm.

Esteticamente, la vettura è lunga 4,65 m, è alta 1,60 m ed è larga 2,10 m. La mascherina frontale riprende quella della AMG GT, chiamata Panamericana (come il soprannome dato alle Mercedes da corsa degli anni ’50), che presenta uno stile più massiccio ed è ben integrata con la sportività dell’auto: Quest’ultimo è un particolare che differenzia la versione AMG da quelle base e per questo ci piace molto. Al posteriore c’è un estrattore d’aria che ingloba 4 tubi di scarico. In aggiunta ci sono appendici aereodinamiche più pronunciate, passaruota verniciati in nero lucido, così come i cerchi, optional da 21″ e il terminale di scarico.
All’interno si apprezzano i sedili sportivi in pelle di qualità superiore e le finiture, maggiormente curate e ad effetto “racing”.

Fonte: Autoblog.it
Fonte: Autoblog.it

La Mercedes-AMG GLC verrà proposta nella versione inaugurale Edition 1, riconoscibile esteticamente per gli adesivi sportivi di colore giallo o grigio grafite e i cerchi da 21″. I prezzi non sono stati resi noti, ma dovrebbero essere in concorrenza alle 80 mila euro circa della Stelvio Q.V. Attualmente l’unica rivale della Stelvio Quadrifoglio rimane questa Mercedes, la quale mette in tavola delle carte vincenti, a cominciare da un design che ci convince molto, soprattutto nella sua versione Coupé. L’Alfa e la Mercedes stanno per il momento a guardare gli ulteriori sviluppi nel mondo dei Suv “estremi”, come l’imminente debutto della RSQ5 di Audi e la nuova generazione della BMW X3 e della sua versione sportiva M.

 

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento