buzzoole code

Mercedes, AMG festeggia i 50 anni, ecco la Project One (FOTO) Vi presentiamo la Project One nel dettaglio, con ben 5 motori e una tecnologia da Formula 1

Fallo sapere ai tuoi amici

Mercedes ha svelato la Mercedes-AMG Project One, coupé che si avvicina come nessun’altra vettura odierna alle monoposto di Formula 1. Il motore ibrido deriva infatti da quello portato in gara dalla Mercedes W06, la monoposto del campionato 2015 e adotta soluzioni tecniche esclusive.
Il motore è un benzina V6 da 1.6 litri, montato dietro l’abitacolo, che raggiunge gli 11.000 giri e sviluppa da solo una potenza superiore a 680 CV. I tecnici del reparto motori di Brixworth hanno lavorato per aumentare la sua reattività ai comandi dell’acceleratore, inferiore secondo loro a quella di un motore aspirato V8 grazie ad una turbina elettrica, messa in funzione cioè da un motore e non attraverso i gas di scarico (come quelle convenzionali).

Fonte: Mercedes-AMG
Fonte: Mercedes-AMG

Il motore elettrico è uno dei quattro inseriti nel powertrain ibrido: due (da 163 CV) si trovano sull’assale anteriore e regalano all’auto fino a un massimo di circa 25 km in modalità a zero emissioni, il terzo (anch’esso da 163 CV) è collegato all’albero motore e raccoglie l’energia dissipata in frenata e il quarto (da 122 CV) tiene a regime la turbina e azzera così il fisiologico ritardo alla pressione dell’acceleratore. La potenza è superiore a 1.000 CV e l’accelerazione 0-200 km/h avviene in meno di 6 secondi. C’è il cambio manuale robotizzato a 8 marce. I motori elettrici anteriori consentono di ottenere la trazione a quattro ruote motrici oppure di gestire le prestazioni dall’auto, che può muoversi senza inquinare in città oppure sfoderare tutto il suo potenziale come nelle qualifiche in Formula 1. La Project One è composta da fibra di carbonio per il telaio monoscocca, la carrozzeria e anche nelle ruote.
Fonte: Mercedes-AMG
Fonte: Mercedes-AMG

Le sospensioni della Mercedes-AMG Project One sono push-rod e ricalcano lo schema di quelle montate su alcune vetture da corsa, l’impianto frenante è in materiali compositi e lo stile dell’auto ha il compito di assolvere funzioni di natura aerodinamica, visto che sulla carrozzeria mancano vistosi alettoni per tenerla incollata al suolo. L’ala posteriore si ritrae nella carrozzeria quando non viene utilizzata, mentre la grossa apertura sul tetto indirizza una grande quantità d’aria verso il motore. L’abitacolo ospita due passeggeri e ha i sedili integrati nel telaio (la posizione di guida va regolata muovendo i pedali e il volante) e la strumentazione ridotta all’osso, che fornisce però tutte le informazioni di cui il guidatore ha bisogno. Il volante è schiacciato e integra al suo interno vari pulsanti, in proprio come quello di Hamilton. La Mercedes-AMG Project One verrà costruita in 275 esemplari (tutti già venduti) per celebrare i 50 anni della AMG, la divisione sportiva della Mercedes.
Fonte: Mercedes-AMG
Fonte: Mercedes-AMG

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento