buzzoole code

MotoGp: Iannone velocissimo ma Lorenzo è in un altro mondo Rossi solo settimo, la Ducati c'è e se non fosse per qualche problemino sarebbe più in alto

Fallo sapere ai tuoi amici

Qualifiche esaltanti a Le Mans dove non sono mancati colpi di scena inaspettati. Jorge Lorenzo era il candidato numero 1 alla pole position e così è stato senza deludere le aspettative. Lorenzo ha infatti fatto segnare il record del circuito di Le Mans. Il maiorchino ha battuto sè stesso, limando di poco più di mezzo decimo il suo record dello scorso anno.

A seguire Marquez risultato parecchio in difficoltà e sembrava davvero distante dalla prima fila. Eppure il pilota di Cervera è riuscito a concretizzare un paio di passaggi sul piede del 32’4 portandosi a 4 decimi dal campione del mondo. Iannone lanciatissimo nelle prove libere pare sia stato fermato dall’ennesimo problema della Desmosedici che, come accaduto a Dovizioso in gara a Jerez, probabilmente ha accusato delle perdite alla pompa dell’acqua facendolo incappare in una scivolata nel giro di uscita. Peccato perchè il potenziale del pilota di Vasto era davvero alto ma alla fine si è dovuto accontentare della terza posizione.

Un ottimo Dovizioso, che parrebbe essere in grado di tenere un ottimo passo domani, scatterà dalla quinta casella affiancato da Pol Espargaro e Bradley Smith. Settima piazza per Valentino Rossi che come Marquez, Iannone e Dovizioso ha un ottimo passo per domani, avendo risolto gran parte dei problemi di ieri.
Da segnalare anche un eccezionale Danilo Petrucci, che al netto di un infortunio, non ancora completamente recuperato, si piazza in decima posizione.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento