buzzoole code

MotoGP, in Catalunya trionfa il ducatista Andrea Dovizioso! L'italiano dopo aver conquistato il Gran Premio d'Italia conquista il tracciato di Montmelò. week end da dimenticare per i piloti della Yamaha Rossi (8°) e Vinales (10°)

Fallo sapere ai tuoi amici

Dopo il Gran Premio del Mugello il pilota italiano della Ducati Andrea Dovizioso trionfa anche sul circuito della Catalunya. Dietro all’italiano ci sono i due piloti della Honda  Marc Marquez e Daniel Pedrosa. Dopo un inizio in incognito del pilota Jorge Lorenzo lo stesso alla fine conquista la 4° posizione. Per il leader Mondiale Vinales oggi è stato un week end da dimenticare visto che ha terminato la gara in 10° posizione addirittura finendo dietro al compagno di scuderia Valentino rossi (8° posto). Grazie al successo conquistato sul tracciato di Montmelò il pilota emiliano è ora a solo sette lunghezze dallo spagnolo della Yamaha (111); i due spagnoli della scuderia giapponese oramai sono, il primo distante ventitré punti l’altro ventisette punti; forse per “dottore” si fa sempre più difficile ora conquistare di nuovo la prima posizione che gli darebbe la gloria del 10 titolo Mondiale anche se non è ancora tutto perduto visto che da qui al termine dell’edizione 2017 della MotoGP mancano ancora ben 11 tracciati ancora da disputare. Con il Gran Premio di Barcellona messo in archivio, ora l’attenzione si sposta tra due settimane con il Gp. D’olanda.

Questi invece sono stati i primi commenti dei protagonisti. Iniziamo ovviamente con il vincitore di giornata Dovizioso “Sono felice perché abbiamo lavorato bene tutto il weekend per avere una buona velocità e sui piccoli dettagli che hanno fatto la differenza. I 7 punti di ritardo da Vinales sono inaspettati, ma al campionato non penso. Ci sono certi aspetti che dobbiamo migliorare prima di lottare per il titolo”; Questo invece è il commento di Marc Marquez “Non è staro facile ma non ho mai smesso di crederci. In gara ho provato ad assestarmi e poi cercare di finire davanti a Dani Pedrosa che pensavo fosse il più veloce. Invece Dovi è stato il più veloce e sono comunque felicissimo”;

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento