buzzoole code

MotoGp, Marc Marquez è sempre più padrone del Sachsenring! In Germania lo spagnolo della Honda mette a segno l’ottava vittoria consecutiva sul tracciato del Sachsenring. 2° posto per Jonas Folger e 3° posto per Dani Pedrosa

Fallo sapere ai tuoi amici

Oramai lo spagnolo della Honda Marc Marquez è sempre più padrone del tracciato tedesco del Sachsenring. Dietro di lui si piazzano Jonas Folger e il suo compagno di squadra Dani Pedrosa. Subito dopo ci sono le due Yamaha di Vinales e Valentino Rossi, invece il pilota della Ducati Andrea Dovizioso fallisce una la grande occasione di allungare in classifica visto che a fine gara non va oltre l’ottava posizione. Gara da dimenticare per Danilo Petrucci, partito in prima fila e arrivato al traguardo in tredicesima posizione. Poco meglio ha fatto Jorge Lorenzo, su Ducati, finito all’undicesimo posto. Quindi dopo la Gara sul tracciato tedesco, la classifica Mondiale cambia ancora: ora il Leader Mondiale è lo stesso Marquez (129 punti) seguito da Vinales (124), Dovizioso (123), Rossi (119) e Pedrosa (103). Archiviato il Gran Premio del Sachsenring i piloti torneranno in pista il prossimo 6 agosto con il Gran Premio di Brno (Repubblica Ceca).

Questi invece sono stati i commenti a “caldo” dei vari protagonisti di giornata: queste sono le parole dell’otto volte vincitore su questa pista “Oggi era una di quelle gare che si dovevano vincere. In questa pista vado sempre molto forte e volevo portare a casa i 25 punti. La cosa importante è che andremo in vacanza da primi”; Queste invece sono le parole di Valentino Rossi “Naturalmente non possiamo essere contenti per il quinto posto, noi speriamo di essere sempre sul podio, ma per come è andato il weekend abbiamo fatto il meglio che potevamo fare, qui abbiamo sofferto tanto in questi giorni. Entrare nella Top 5 era un buon obiettivo, ci sono riuscito e sono contento. Mi dispiace non essere riuscito a lottare con Vinales per il quarto posto, ma lui andava più veloce di me”; Infine ecco le parole del tedesco Jonas Folger che per un soffio non è riuscito a strappare la vittoria al tedesco della Honda “Prima della gara non mi aspettavo di fare un risultato simile. Poi però in pista ero forte e fino alla fine ho cercato di recuperare, pensavo di riuscire a battere Marc. Ringrazio il team e il pubblico per il sostegno”

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento