buzzoole code

Bmw, svelata la nuova i8 Roadster (FOTO e VIDEO) Bmw presenta al mondo la nuova i8 Roadster e con lei c'è il nuovo propulsore ibrido

Fallo sapere ai tuoi amici

Nel 2014 BMW ha lanciato sul mercato la i8, vettura sportiva ibrida dalle forme e dalle tecnologie inedite che rappresentano il futuro dello stile del marchio. Dopo tre anni la i8 si aggiorna con due novità assolute: la versione Roadster priva del tetto e il sistema ibrido rivisitato.
In anteprima al Salone dell’Automobile di Los Angeles la Roadster è dotata di una capote in tessuto ripiegabile elettricamente che si può azionare in movimento fino alla velocità di 50 km/h. Al posteriore non c’è più il grande vetro della Coupé: ci sono due gobbe e fra queste c’è un piccolo frangivento per eliminare i vortici d’aria quando si guida a tetto aperto.

I posti a bordo della BMW i8 Roadster sono ovviamente due. Invece dei sedili posteriori ci sono due vani portaoggetti in grado di contenere 92 litri che migliorano la capacità dell’esiguo baule anteriore il cui pozzetto contiene solo 154 litri.
Dal punto di vista costruttivo va rilevato che il telaio su cui è costruita l’auto è il monoscocca in fibra di carbonio della i8 Coupé, irrigidito in alcuni zone per aumentarne la rigidità e compensare la mancanza del tetto: ci sono portiere specifiche, nuovi rinforzi e una cornice del parabrezza dedicata. Il peso della Roadster aumenta di 60 kg rispetto alla Coupé attestandosi sui 1.595 kg senza liquidi, motivo per cui i tecnici hanno dovuto modificare le calibrazioni dell’assetto e dei controlli di trazione e stabilità.

Fonte: BMW
Fonte: BMW

Su i8 Roadster ci sono poi una serie di aggiornamenti importanti, a partire dalla nuova apertura sul cofano anteriore, la modifica più visibile fra quelle annunciate: cambiano anche i fari anteriori a led, “spunta” il logo della BMW sul montante posteriore e arrivano nuovi cerchi in lega alleggeriti di 20 pollici e due nuovi colori esterni. C’è anche un nuovo schermo touch nel cruscotto.
La rivoluzione sta però nel propulsore. Il motore ibrido è sempre composto da un benzina tre cilindri turbo di 1.5 litri (231 CV). A cambiare sono le batterie e l’unità elettrica: la pila stiva ora 11,6 kWh di energia (erano 7,1) e dovrebbe assicurare percorrenze fino a 55 km in modalità di guida a zero emissioni, secondo la BMW, mentre il motore elettrico guadagna 12 CV e raggiunge i 143 CV. Dunque la potenza complessiva del sistema è ora di 374 CV contro i 362 CV della versione precedente. La i8 Coupé ha prestazioni in linea con il vecchio modello e scatta da 0-100 km/h in 4,4 secondi con una velocità massima autolimitata di 250km/h.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento