buzzoole code

Fiat, la 500L cambia faccia: ecco le foto esclusive del restyling (FOTO) La Fiat 500L è pronta per il restyling, qui i tempi, le novità e tutti i dettagli

Fallo sapere ai tuoi amici

E’ momento di aggiornamenti per la Fiat 500L che a 4 anni dal lancio cambia e la conferma arriva da foto scattate ad un muletto e apparse sul web in queste ore. Gli esemplari della 500L sono stati sorpresi su una bisarca, camuffati per nascondere le novità più evidenti che ad occhio nudo sembra arriveranno soprattutto sul frontale, con un nuovo paraurti dotato di prese d’aria notevolmente diverse dalla versione attuale.

Fonte: autoevolution.com
Fonte: autoevolution.com

Cambieranno anche i gruppi ottici anteriori che hanno un andamento molto simile a quello già visto sulla nuova 124 Spider e sul restyling della Fiat 500. Anche nel posteriore sembra esserci stato qualche intervento sul paraurti, invece per quanto riguarda le portiere azzardare un pronostico è più difficile. Il debutto della nuova 500L potrebbe avvenire entro la fine del 2017. Per qualsiasi aggiornamento continua a seguire Carblogitalia.it, il leader in Italia per l’informazione sull’automobile.
Fonte: clubalfa.it
Fonte: clubalfa.it

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento