buzzoole code

Ford, la nuova Mustang a Giugno ed ha il battito di un cavallo da corsa (FOTO) Sulla nuova Mustang spazio alle emozioni con un pacchetto tecnico che fa paura alle supercar europee

Fallo sapere ai tuoi amici

Dopo meno di quattro anni Ford Mustang si rinnova diventando ancora più cattiva.
La linea della sportiva americana è stata infatti ritoccata, guadagnando massa muscolare.
In Europa ne sono state vendute ben 33mila ed ecco quindi che il rinnovamento passa per i contenuti e nelle prestazioni. Due le versioni, fastback o convertible, di cui saltano all’occhio subito i gruppi ottici led adesso molto definiti.
Partiamo dunque dal frontale dove il cofano è più basso, ci sono le bocchette di ventilazione integrate e le griglie inferiori ridisegnate. Anche dietro il lavoro di rifacimento è stato intenso con un nuovo paraurti che, sulla V8 5.0, integra un terminale a quattro scarichi.
Sono state introdotte tre nuove colorazioni raggiungendo un totale di 11 per gli esterni. A bordo poi materiali morbidi e alluminio.
Il motore di punta sarà il V8 5.0 da 450 cv e 529 Nm di coppia, disponibile in abbinamento anche alla trasmissione automatica a dieci rapporti (in alternativa la versione manuale a sei rapporti).

Fonte: Ford
Fonte: Ford

Non mancano le emozioni per chi si accontenta di meno con la più umana Mustang equipaggiata con il motore 2.3 EcoBoost da 290 CV di potenza e 440 Nm di coppia con consumi pari a 9.0 l/100 km abbinato al manuale a sei rapporti. Disponibile il launch control che permette di effettuare partenze brucianti da fermi senza problemi di slittamento delle ruote mentre il line lock, il sistema di bloccaggio dei freni anteriori che permette di far girare liberamente le ruote posteriori, è ora di serie anche con l’EcoBoost da 2.3, oltre che sul V8.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Il comparto tecnico adottato dai tecnici di Ford Performance è di qualità assoluta con le sospensioni adattive MagneRide e due nuove modalità di guida che agiscono sui settaggi della vettura come il controllo elettronico della stabilità (ESC), il flusso di aria all’ingresso, la risposta del cambio automatico, del volante e del sound dello scarico.
Le modalità sono quindi: Normal, Sport, Track, Snow/Wet, Drag Strip (che ottimizza le partenze da fermo), e il My Mod (completamente personalizzabile).

Questo slideshow richiede JavaScript.


Ci sono infine i sistemi di sicurezza di assistenza alla guida. Si parte dalla frenata automatica di emergenza, il sistema di pre-collisione e riconoscimento dei pedoni e ancora, il controllo adattivo della velocità di crociera, il monitoraggio della distanza di sicurezza, l’avviso di superamento della corsia e il mantenimento della corsia di marcia.
Nell’infotainment c’è il software Sync3 abbinato al display touch screen da otto pollici più veloce e reattivo.
In più tanta emozione come nel tasto di accensione che pulsa a ritmo di trenta battiti al minuto per indicare la frequenza cardiaca di un pony a riposo. L’arrivo sul mercato avverrà a Giugno e probabilmente si partirà da circa 40mila €.

Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento