buzzoole code

Peugeot, pizzicata su strada la nuova 2008 (FOTO) La nuova Peugeot 2008 è in fase di collaudo, qui le immagini ed i dettagli

Fallo sapere ai tuoi amici

Secondo quanto riporta quattroruote.it queste sarebbero le foto spia della nuova Peugeot 2008. Il crossover per confermare il successo sul mercato pensa di sostituirla con il nuovo modello durante il 2018.

Fonte: motor1.com
Fonte: motor1.com

Le pellicole coprono la vista del veicolo anche se le linee sembrano ispirarsi a quelle introdotte dalla nuova 3008 e dalla rivisitata Peugeot 5008. L’auto è più alta da terra ed è anche aumentata la distanza tra vetratura e lamiere nella fiancata, mentre il frontale è diventato più massiccio.
Fonte: infomotori.com
Fonte: infomotori.com

Presto per parlare della base tecnica scelta per la seconda generazione della 2008. Non si sà infatti se il modello rientrerà o meno nella joint venture stipulata da PSA con GM per produrre le nuove Citroën C3 Picasso e Opel Meriva, mentre il piano strategico Push to Pass prevede grandi investimenti sulle nuove piattaforme pronte per l’ibrido plug-in, che debutterà nel 2019 sulla 3008. Seguite Carblogitalia.it per rimanere sempre aggiornati!

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!

Permessi Marketing

Carblogitalia userà le informazioni che tu hai fornito in questo modulo per rimanere in contatto con te fornendoti aggiornamenti e utilizzando i dati a scopo marketing.

Perfavore, facci sapere cosa possiamo mandarti:

Puoi in ogni momento cambiare idea cliccando "Disiscrivi o Unscribe" nella parte bassa delle email che riceverai da parte nostra o contattandoci all'indirizzo press@carblogitalia.it

Ci impegniamo a trattare i tuoi dati con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre Politiche di Privacy visita la sezione dedicata sul nostro sito. Cliccando di seguito acconsenti all'utilizzo da parte nostra dei tuoi dati in accordo con i termini di cui sopra.


Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento