buzzoole code

Parigi, la Citroen C3 diventa Crossover (FOTO) La nuova C3 arriverà in Italia a Novembre e cambia totalmente, qui i dettagli

Fallo sapere ai tuoi amici

La nuova Citroën C3 arriva alla terza edizione e si presenta con linee più solide che fanno somigliare l’utilitaria ad una sorta di piccolo crossover. Presentata in queste ore al Salone dell’automobile di Parigi la C3 arriverà nel nostro Paese da Novembre. Verrà proposta come sempre in versione a cinque porte, in maniera da facilitare l’accesso a bordo. Rispetto alla generazione precedente misura 5 cm di più, cresce in larghezza di 2 cm e perde 4 cm in altezza ma guadagna soprattutto un’estetica simile a quella introdotta dalla C4 Cactus ed evidentemente molto apprezzata dal mercato.

Fonte: Citroen
Fonte: Citroen

Infatti nel disegno della C3 troviamo la soluzione dei fari anteriori su due livelli e le protezioni laterali in plastica, chiamate Airbump (di serie), che proteggono la fiancata dai piccoli urti in città. Il bagagliaio è di quasi 300 litri e conta sugli accorgimenti del programma Citroën Advanced Comfort (migliorano la qualità della vita a bordo) rimanendo facilmente personalizzabile, grazie alla possibilità di scelta fra 9 vernici esterne e 3 per il tetto. Inoltre fendinebbia, calotte degli specchi laterali e finiture sugli Airbump sono in abbinamento alla colorazione del tetto. L’interno si divide poi tra quattro ambienti: quello base, quello con tonalità di grigio, quello in rosso e quello con materiali di qualità superiore. Optional gli avvisi di stanchezza del conducente, dell’abbandono involontario della corsia e dell’angolo cieco dei retrovisori.
Fonte: Citroen
Fonte: Citroen

Tra i motori ci sono le stesse unità disponibili per la Peugeot 208. Quindi i benzina 1.0 da 68 CV, 1.2 da 82 e 1.2 turbo da 110, tutti con architettura a tre cilindri. Chi preferisce il diesel deve indirizzarsi sui quattro cilindri 1.6 da 75 CV e 99 CV. Il 1.2 turbo e i due 1.6 offrono di serie lo start&stop. Il 1.2 turbo è l’unico previsto in abbinamento al cambio automatico a sei rapporti EAT6, del tipo a convertitore di coppia, più fluido e efficace del vecchio robotizzato ETG. Nell’abitacolo spicca il monitor del sistema multimediale, ampio 7 pollici, che offre le connettività Apple CarPlay e Android Auto (quest’ultima da inizio 2017).

Vota qui ora gratuitamente da 1 a 5 stelle 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)

Loading...
Ti piace Carblogitalia.it? Aiutaci a crescere, metti un mi piace alla nostra pagina Facebook cliccando qui!

Rispondi o lascia un commento